27.6 C
Milano
27. 06. 2022 11:16

“Vivi l’Isola che balla”, tre giorni di musica e divertimento

L'evento tra via Borsieri e via Thaon de Revel:: negozi aperti fino a tardi e iniziative interculturali

Più letti

Tre giorni di musica (swing, tango, samba, jazz), danze, dj set e condivisione: da stasera a giovedì arriva “Vivi l’Isola che balla”, manifestazione pensata, come afferma il direttore artistico Antonio Ribatti, «per rafforzare il senso di comunità dopo la pandemia, valorizzare i luoghi e le attività del quartiere e coinvolgere i cittadini in progetti di socialità e convivialità ad alto contenuto culturale».

vivi lisola che ballaRealizzata da AHUM con il supporto di Distretto Isola, sarà una rassegna transgenerazionale, perché coinvolgerà pubblici di tutte le età grazie a iniziative mirate; interculturale, perché stimolerà la conoscenza e lo scambio di culture diverse; multidisciplinare, in quanto si potranno vivere esperienze sociali, culturali e ludiche in modo trasversale, attraverso la musica, il ballo, la narrazione e il racconto.

“Vivi l’isola che balla”, il programma

L’avvio della rassegna (tutti gli eventi sono gratuiti) coincide con la 28esima Festa della Musica, manifestazione che si svolge ogni anno, in tutta Europa, il 21 giugno, giorno del solstizio d’estate. Le location? Dal chiostro della chiesa di Santa Maria alla Fontana a piazza Minniti e tutta la via Borsieri. Sarà attivo il circuito Isola Jazz Club con numerosi locali del quartiere che ospiteranno concerti dal vivo, dj set e altri eventi.

Per l’occasione, diversi esercizi commerciali resteranno aperti fino alle 22.00. Il calendario è in continuo aggiornamento sul sito ahumlive.com.

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...