8.2 C
Milano
04. 12. 2022 20:11

Per Bacco, che weekend! Ecco dove degustare la vendemmia

Sagre, feste e porte aperte nelle cantine, per le migliori esperienze enogastronomiche di questo fine settimana

Più letti

L’autunno è finalmente arrivato e iniziano ovviamente le celebrazioni della vendemmia e dei suoi frutti. Ecco dove e quando vivere le migliori esperienze enogastronomiche.

Weekend di celebrazioni della vendemmia: ecco dove andare

BERGAMO

Festa del Moscato di Scanzo

Ultimo fino settimana dedicato alle eccellenze enogastronomiche di Scanzorosciate, Bergamo, durante il quale sarà possibile vivere le cantine e le aziende agricole, assaporare i vini del territorio, primo fra tutti il Moscato di Scanzo, oltre che gustare le proposte a chilometro zero di ristoranti, agriturismi, pasticcerie e gelaterie locali propone anche menù a chilometro zero presso gli agriturismi e i ristoranti di Scanzorosciate. Si potrà vivere l’arte con spettacoli teatrali ospitati in location suggestive e passare momenti immersi nella natura, tra trekking, escursioni e bike tour. Info su festadelmoscato.it.

BRESCIA

Sciör del Tórcol a Losine

vendemmiaA Losine torna l’1 e 2 ottobre per il quattordicesimo anno e con molte novità Sciör del Tórcol, rinomata rassegna enologica dedicata ai vini della Valle Camonica. Il suo nome significa “sotto il torchio”, perché proprio il torchio è lo strumento che identifica, più di ogni altro, lo spirito e il lavoro del viticoltore, che spreme la vinaccia per ricavarne appunto il mosto. Organizzata dall’Associazione Al Tórcol, composta da 15 soci: la rassegna ha un ricco calendario di eventi. I viticoltori aprono le cantine, invitando gli appassionati a scoprire sapori e metodi di produzione dei loro vini e a degustarli abbinati a formaggi locali. Info su altorcol.it.

LODI

Sagra provinciale dell’Uva di San Colombano

vendemmiaDomenica 2 ottobre, a San Colombano al Lambro in provincia di Lodi, tornano protagonisti il vino e la Sagra provinciale dell’Uva di San Colombano che vuole far conoscere il prodotto più importante della collina: il vino della DOC San Colombano, l’unico della provincia di Milano e Lodi. Non mancherà la storica sfilata di carri allegorici che dal 1957 arricchisce la festa, ma che può vantare una prima edizione addirittura nel lontano 1874. I carri allegorici realizzati da compagnie di giovani “banini” per celebrare l’uva e il vino di San Colombano, sfilano per le vie del paese, con degustazione dei vini proposti dalle aziende produttrici, accompagnati da piatti tipici, mercatini, mostre d’arte e uno spettacolo pirotecnico serale. Info su turismosancolombano.it.

SONDRIO

Degusta Morbegno

vendemmiaLa rassegna, alla sua terza edizione, accompagna i visitatori in alcune cantine storiche di Morbegno oltre che all’interno di due location storiche: il Palazzo Malacrida e il complesso ex Convento di Piazza Sant’Antonio. Si potrà scegliere uno dei percorsi che abbinano movimento e visite guidate nella zona, oppure, visitare l‘ex Convento, tra Verticali di vini e formaggi e anche scendere in cantina nel centro cittadino per le degustazioni di vini tipici DOCG del territorio grazie a 4 Calici in 4 Cantine, dove si terranno degustazioni di Sforzati e accostamenti tra rosso e bollicine. Info su degustamorbegno.it.

VERONA

Festa dell’Uva e del Vino in Cantina a Bardolino

vendemmiaIl lago di Garda celebra la vendemmia con la tradizionale Festa dell’Uva e del Vino in Cantina, per scoprire il Bardolino e il Chiaretto di Bardolino, il vino rosso e il vino rosa del lago di Garda. Sono otto le aziende sulla riviera gardesana e nell’entroterra del monte Baldo che apriranno le loro porte per visite e degustazioni nelle giornate di 1 e 2 ottobre. Numerose le proposte gastronomiche e d’intrattenimento: dall’aperitivo con taglieri di salumi e formaggi locali, alle passeggiate in vigneto e le visite in cantina, fino a veri viaggi del gusto a base di piatti tipici tradizionali e rivisitati, accompagnati dalle band dal vivo. Info su consorziobardolino.it.

AOSTA

Sagra dell’uva a Donnas

vendemmiaLa tradizionale Sagra dell’uva di Donnas si tiene, ogni anno, la prima domenica di ottobre, anticipando di una settimana la Sagra della castagna. Quest’anno animerà le giornate dal 30 settembre al 2 ottobre con tanti appuntamenti dedicati al vino e alle specialità locali enogastronomiche e culturali, come il tour lungo le vie del paese della durata di 1 ora e mezza, sabato pomeriggio, oppure, la cena di degustazione il sabato sera, in cui si possono degustare i piatti di cultura culinaria della Bassa Valle abbinati ai vini locali. Alla domenica, tutti a casa dei vignaioli con il Pranzo dei vignerons aperto a tutti. Come ogni anno, tra le uve migliori verrà assegnato l’ambito Grappolo d’oro che chiuderà la manifestazione. Info su prolocodonnas.it.

TRENTO

Divin ottobre ad Ala

vendemmiaLa Strada del Vino e dei Sapori del Trentino celebra l’autunno con DiVin Ottobre, una serie di iniziative enogastronomiche, in programma tutti i fine settimana del mese. Il via nel weekend di sabato 1 e domenica 2 ottobre, dalle 9.00 alle 16.00, a Borgo dei Posseri di Ala (Trento) ospita Enotour d’autunno, passeggiata libera tra i vigneti del podere con soste di degustazione presso le quattro isole enogastronomiche allestite lungo il percorso, grazie alla collaborazione con Caseificio Sociale di Sabbionara e Salumeria Belli. L’iniziativa è proposta a un costo di 30 euro, comprensiva di proposta food degustazione libera dei vini aziendali, e va prenotata sulla pagina dell’azienda. Info su tastetrentino.it.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...