I luoghi magici dove abbracciare Babbo Natale e consegnare la letterina, ecco alcune dritte per l’Immacolata tra giochi e patinoire, per grandi e piccoli

QUI GROMO (BG)

Una casa ricca di sorprese, nel contesto di un borgo dal fascino suggestivo. Babbo Natale ha scelto anche quest’anno Gromo, in Valle Seriana per aprire la sua Casa Bergamasca, pronta ad accogliere tutti i bambini. Il borgo bandiera arancione del Touring Club Italiano sarà invaso anche da un colorato esercito di folletti aiutanti di Santa Klaus. Tutto il borgo sarà vestito a festa e lungo le vie i negozi ospiteranno i mercatini con tante idee regalo da mettere sotto l’albero. A Villa Magdalena, con l’aiuto dei folletti della Fattoria Ariete, i più piccoli potranno realizzare lavoretti natalizi da portare a casa come ricordo e accarezzare gli animali della fattoria. Info su lacasabergamascadibabbonatale.it.

 

QUI RIVOLI (TO)

Rivoli, comune alle porte di Torino, si trasforma per le festività in un grande Villaggio di Babbo Natale dove i bambini potranno incontrare il vecchietto con il vestito rosso e consegnare le letterine con le proprie richieste. Tra le piccole casette di legno in cui è stato allestito il mercatino di Natale, con tanti addobbi, idee regalo e delizie culinarie troverete la Stanza degli Gnomi. Oltre alla dimora del vecchietto buono ci sono anche la Stanza delle Storie e la Casetta della Merenda, l’albero e la slitta di papà natale, il trenino “Rivolzonzo” che percorre le vie del centro storico di Rivoli. Per rendere ancora più magica l’atmosfera c’è anche il laghetto ghiacciato, una pista di pattinaggio aperta tutti i giorni fino all’Epifania. Info su ilvillaggiodibabbonatale.it.

QUI BUSSOLENGO (VR)

Prossima fermata, Villaggio di Natale Flover. Eh sì, perché anche l’edizione 2018 del mercatino di Natale di Bussolengo, in provincia di Verona, con oltre 15 mila metri quadrati dei quali 7.000 al coperto è caratterizzata dai mezzi di trasporto. In particolare, dal Flover Christmas Express: una nuova scenografia montana che riproduce un paesino imbiancato con una magica funivia. Partendo dalla stazione base i visitatori vengono trasportati direttamente al quartier generale di Babbo Natale, dove gli gnomi sono impegnati a smistare le letterine dei bambini e a confezionare regali. Una novità che si affiancano ai tradizionali gnomi al lavoro e ai boschi incantati. Orari ed eventi su ilvillaggiodinatale.it.

QUI VERBANIA

Famiglie e bambini potranno scoprire la magia del Natale fra gli animali della Fattoria del Toce di Verbania, dove saranno immersi nell’atmosfera del presepe vivente. Da quest’anno sarà anche possibile gustare un pranzo al caldo oppure una merenda nell’area ristoro. I bambini potranno cimentarsi a fare il pane, costruire una candela o un arco, fare un giro sui Pony, provare i giochi di una volta oppure provare a fare la maglia. Il Censore Romano consegnerà personalmente a tutti i bambini il Certificato di Cittadinanza Onoraria. Un paesaggio a dimensione di bambino dove non mancherà il divertimento. Info su fattoriadeltoce.it.

QUI GOVONE (CN)

A Govone, comune di duemila abitanti in provincia di Cuneo, fino al 23 dicembre l’appuntamento è con il Magico Paese di Natale: il borgo verrà immerso in un’atmosfera ispirata ai libri di Baum, autore de Il Mago di Oz: gli adulti potranno tornare bambini, mentre i più piccoli conosceranno la vera storia di Babbo Natale, in uno straordinario viaggio tra la poesia e la realtà. Non mancheranno, il Mercatino di Natale con artigiani provenienti da tutta Italia, la Casa di Babbo Natale, la giostra del carosello torinese in piazza Baratti&Milano, lo spazio Pastry Chef per degustare la pasticceria sabauda in stile Belle Epoque. E poi, nel parco del castello, un Parco Avventura coi suoi ponti sospesi. Info su magicopaesedinatale.com.

QUI BRUMANO (BG)

Un Villaggio Incantato che si prepara al Natale. A Brumano, piccolo borgo dell’alta Valle Imagna, Babbo Natale arriva l’8 e 9 dicembre. Ad accoglierlo elfi, gnomi e fate che affolleranno nei cortili, nelle caratteristiche abitazioni lontane dalla frenesia della modernità, nelle cantine e nelle stalle. Immaginatevi Santa Lucia e il suo asinello, Babbo Natale che, al caldo del suo camino, accoglierà i bimbi che vorranno lasciare doni per i bambini meno fortunati. Immaginatevi gli immancabili mercatini natalizi. E poi laboratori creativi e letture animate per i più piccoli. E tutto intorno la cornice dei monti innevati. Info su eventivalleimagna.it.