Morbegno celebra il Bitto

bitto
bitto

Al re indiscusso della tradizione casearia valtellinese, il Bitto, formaggio da meditazione apprezzato in tutto il mondo, è dedicata la tradizionale Mostra, giunta all’edizione numero 111, in programma sabato e domenica a Morbegno.

LA STORIA • La nascita del Bitto si fa risalire ai Celti che, dopo essere stati cacciati dalla pianura, trovarono rifugio in Valtellina. Esperti pastori e casari, per conservare e trasferire le proprietà nutritive del latte nel tempo, iniziarono a produrre formaggi a lunga conservazione. L’usanza di allevare gli animali da latte e di produrre formaggio è giunta sino ad oggi. Tra il 1995 e il 1996 il Formaggio Grasso Valtellina ha dapprima ottenuto il nome di Bitto e di seguito la denominazione di origine protetta.

OSPITI • La Mostra di Morbegno è un appuntamento imperdibile per scoprire i segreti dei maestri casari, conoscere e gustare le eccellenze dell’enogastronomia valtellinese: oltre ai formaggi Bitto e Valtellina Casera, sono in programma per tutto il weekend degustazioni di bresaola, i vini, le mele, il miele e pizzoccheri cucinati secondo l’antica ricetta. E ancora: laboratori del gusto, street food, stand di piccoli produttori per vivere un’esperienza altamente coinvolgente per grandi e piccoli. Non mancheranno l’intrattenimento, la musica e gli spettacoli così come gli showcooking con due ospiti d’eccezione: Jimmy Ghione e Benedetta Parodi.

VISITE • Sabato e domenica saranno anche due giornate ideali per scoprire il centro storico di Morbegno, cittadina fondata ai piedi delle Orobie che conserva tesori artistici e architettonici in un’atmosfera resa ancora più affascinante dai colori dell’autunno. La Mostra del Bitto offre l’opportunità di scoprirli passeggiando tra le vie o partecipando alle visite guidate. La kermesse sarà aperta domani dalle 9.00 alle 23.30 e domenica dalle 9.00 alle 19.00 nel centro di Morbegno e presso il Polo Fieristico Provinciale: saranno disponibili anche navette gratuite per il collegamento. Info su mostradelbitto.com.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here