biglietti atm
biglietti atm

Il tema dell’aumento dei biglietti Atm fa e farà discutere ancora a lungo. Tutto il sistema è stato ridisegnato e ci vorrà poco tempo per capire se saranno maggiori i benefici o i costi rispetto all’aumento della tariffa del biglietto singolo. Ma ci sono diverse spiegazioni su cosa cambierà e ognuno potrà farsi un’idea basata più sui fatti che sulle propagande.

C’è un dato che, invece, è molto interessante: circa il 20% dei biglietti è digitale, significa cioè che i milanesi utilizzano lo smartphone per viaggiare ormai quasi come un’abitudine. La città sta correndo verso una sempre maggiore digitalizzazione, che già comporta dei vantaggi ma che apre ad altre, numerose strade.

Se infatti passiamo comodamente ai tornelli della metro con il nostro cellulare, se riusciamo a salire sul tram facendo al volo il biglietto con la app o con un sms, chissà cosa potremo fare nel futuro, sempre più prossimo. Anche in questo settore Milano è già avanti rispetto alle altre città italiane e si può spingere ancora di più sull’acceleratore. Servizi e, perché no, anche documenti scaricabili direttamente sul proprio smartphone. Non tutto il futuro viene per nuocere, anzi spesso ci facilita la vita di tutti i giorni.

Pensate a quanti spostamenti inutili e dannosi potremmo risparmiarci, quante file potremmo evitare. Su questo tema bisogna spingere ancora di più: le implicazioni positive sono estremamente vantaggiose. La digitalizzazione può avvicinare e non allontanare i cittadini alla pubblica amministrazione. E non solo, anche nel mondo del privato, del commercio, dell’impresa una spinta maggiore verso servizi digital può dare un ulteriore impulso alla crescita della città.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/