laboratori sociali
laboratori sociali

Aler Milano, attraverso il finanziamento di Regione Lombardia con il contributo del Fondo Sociale Europeo, aderisce ai progetti per la gestione sociale dei quartieri di edilizia pubblica in Lombardia: si tratta di piani integrati che prevedono la realizzazione di “Laboratori sociali di Quartiere” a cui si accompagnano interventi sui cittadini, regolarmente residenti, per l’accesso a servizi formativi e di supporto al lavoro.

Sono due i laboratori avviati a Milano (GoLab in via Gola e ProSalomone in via Salomone) e tredici quelli in provincia. Tra gli obiettivi principali ci sono il contrasto alla morosità incolpevole (ossia delle persone che realmente non sono in grado di far fronte alle spese), la promozione e l’accompagnamento all’abitare assistito, il contrasto del disagio sociale, ma anche il sostegno “concreto” alle persone in condizione di temporanea difficoltà economica e disagio abitativo, attraverso l’erogazione di un’indennità per la fruizione di servizi al lavoro e alla formazione, con l’obiettivo del reinserimento.

Le attività sono destinate alle famiglie residenti nel quartiere, alle persone svantaggiate e a quelle attualmente disoccupate, partendo dall’individuazione dei nuclei fragili nell’ottica di fornire strumenti concreti per formare i cittadini al superamento di situazioni di una gestione familiare socio-economica deficitaria. Allo stesso tempo, l’inclusione attiva dei cittadini, potenzierà il loro senso di appartenenza ad una “comunità di abitanti”, promuovendo il coinvolgimento e il protagonismo dei residenti, migliorando dunque la qualità dell’abitare quotidiano.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/