Milano era piena di cantieri e lavori, così come tanti erano pronti all’avvio. Poi, quasi di colpo, il coronavirus ha smantellato la nostra quotidianità.

 

Cantieri e lavori, la situazione a Milano

Intaccando anche questo mondo. Milano ha lavorato al tema a partire dal DPCM dello scorso 11 marzo, ascoltando le imprese coinvolte, cercando con alcuni dirigenti le strade giuste da percorrere e valutando caso per caso: sospendendo dove necessario, proseguendo dove possibile e sempre con il primario obiettivo di contenere il contagio.

Ne approfittiamo per fare un po’ il punto della situazione su alcuni spicchi di città. Quanto a M4, il più impattante (e importante) cantiere attualmente in attività, è operativo al 30%: nei prossimi tempi si vedrà se e come modificare lo stato delle cose.

Cantieri e lavori: i voti del FantaMunicipio

Municipio 1
L’anfiteatro nascosto al Castello
Voto 7

L'anfiteatro nascosto al Castello
L’anfiteatro nascosto al Castello

A poca distanza dal Castello, in uno scorcio di città poco battuto dai turisti e dai milanesi stessi, lo studio di architettura One Works sta ripensando gli edifici costruiti una cinquantina di anni fa in via Porlezza 12 e via San Giovanni sul Muro 9.

Il progetto prevede una nuova lobby con doppio ingresso, la valorizzazione del cortile interno e il recupero delle terrazze sul tetto (con una vista unica sul Duomo). Ancora da capire come la piazzetta antistante con l’anfiteatro sarà sistemata.

Municipio 2
Le aggiunte in stazione
Voto 6

Le aggiunte in stazione
Le aggiunte in stazione

Grandi Stazioni sta proseguendo con il piano di trasformazione di Centrale in un grande polo commerciale. È così che all’interno del vecchio salone biglietterie, sui quattro terrazzi interni, presto sorgeranno quattro nuove attività. La ristrutturazione passata ha sicuramente costretto i viaggiatori a peripezie eccessive, ma ha anche migliorato la fruizione degli stessi spazi. Ora non resta che attendere i risultati dei lavori: le aggiunte risulteranno invasive o si inseriranno nel contesto?

Municipio 3
Il Lambro si allarga
Voto 7,5

Il Lambro si allarga
Il Lambro si allarga

Ne avevamo parlato settimane fa ed è tempo di aggiornamenti per il nuovo spicchio di parco Lambro, il cosiddetto Bosco dello Svizzero: si tratta di un’area rimasta abbandonata – e pericolosa – per anni a ridosso delle abitazioni di zona Crescenzago, recentemente ripulita e sistemata non appena divenuta proprietà comunale dopo una lunga diatriba. Prima dell’apertura ufficiale al pubblico e alla sua fruizione, però, il Comune dovrà arricchire l’area con punti luce e panchine.

Municipio 4
Un pensiero per gli anziani
Voto 7,5

Un pensiero per gli anziani
Un pensiero per gli anziani

Attivo da qualche ora il telefono anti-solitudine, un servizio pensato dal Municipio in particolare per gli anziani soli: il numero è 338.80.59.615. Questo periodo di quarantena forzata, oltre a tenere lontani gli affetti più cari, ci impone di limitare al massimo anche la socialità minima di quartiere con conseguenze impegnative sul piano psicologico. Iniziativa a costo zero per la cittadinanza, grazie al lavoro dell’assessore municipale Rondini e all’associazione ADA (Associazione per i Diritti degli Anziani).

Municipio 5
Il bando per le donne
Voto 6,5

Il bando per le donne
Il bando per le donne

Aperto il bando per la realizzazione sperimentale del progetto Centro Milano Donna in Municipio 5, da realizzarsi in via Savoia 1. L’obiettivo è individuare il soggetto (che si sarà distinto nel tempo per il suo impegno a favore delle donne) a cui affidare lo spazio e avvicinare le donne più fragili ai servizi operanti nel territorio e a momenti di ascolto e condivisione. C’è tempo fino al 24 aprile per presentare la domanda, mentre il progetto avrà durata fino a fine febbraio 2021.

Municipio 6
La piscina di via Mengoni
Voto 7

La piscina di via Mengoni
La piscina di via Mengoni

A 300 metri da Bisceglie M1, il nuovo quartiere da 700 appartamenti MiWest ha generato opere di urbanizzazione per circa 21 milioni di euro. Con questa somma, ecco il centro polifunzionale, la passerella ciclo-pedonale a collegare le due parti del quartiere, un centro polisportivo e una piscina in fase di ultimazione in via Mengoni. La struttura ospiterà una vasca, due palestre per attività collaterali e un solarium esterno per la stagione estiva. Consegna prevista in primavera, attesa per la stagione estiva.

Municipio 7
Si procede con la biblioteca
Voto 7

Si procede con la biblioteca
Si procede con la biblioteca

Proseguono i lavori per la biblioteca comunale di via Pistoia 10, a Baggio. Due cantieri in uno: una parte è stata risistemata e collegata alla biblioteca già esistente, una parte sarà realizzata completamente ex novo e ampliata nei pressi del giardino. Il nuovo volume, che sarà destinato ad una sala polivalente, sarà quindi connesso all’altro corpo ma anche indipendente per eventuali attività sconnesse. I lavori sono a buon punto: entro la fine dell’anno lo spazio sarà restituito al quartiere.

Municipio 8
Il polo del design
Voto 8

Il polo del design
Il polo del design

Il Museo del Design del Compasso d’Oro, in costruzione a Porta Volta, è sicuramente tra i dieci musei più interessanti al mondo in corso di realizzazione e sarà il più grande in Europa dedicato a quest’arte. Il cantiere è a buon punto: oltre al restauro dell’ottocentesco edificio industriale, sono state effettuate nuove aperture ed è in corso anche la realizzazione della pavimentazione. La zona del Monumentale e di Sarpi, grazie a questa apertura, godrà di ulteriore nuova linfa.

Municipio 9
Si continua in Archinto
Voto 6,5

Si continua in Archinto
Si continua in Archinto

Tra i cantieri in corso, anche quello di piazzale Archinto all’Isola. Qui gli operai sono al lavoro e nelle ultime ore sono emersi diversi progressi. Le geometrie delle aree destinate a verde sono sempre più definite, alcuni dei nuovi alberi sono stati piantati e parti della futura piazza sono già state pavimentate in pietra. È ancora presto per definire una precisa data di fine lavori, ma entro il 2020 uno dei quartieri più vibranti della città potrà riabbracciare uno dei suoi angoli più belli.