4.4 C
Milano
30. 11. 2022 22:45

FantaMunicipio #1: Che cosa cambia grazie al Pnrr?

Primo appuntamento con la settima edizione del FantaMunicipio, in quella che sarà una stagione strategica per il futuro di Milano: ripartiamo, allora, dai progetti più interessanti per la città finanziati dallo Stato

Più letti

Nel pieno di una campagna elettorale che tra una decina di giorni porterà al voto nazionale, Milano saluta con piacere gli ulteriori 129 milioni di euro di risorse statali da investire grazie al Pnrr per finanziare dieci progetti strategici per lo sviluppo della città.

Lo scorso maggio, con il cosiddetto Decreto Aiuti, il governo aveva infatti istituito un fondo destinato alle grandi città (Milano, Roma, Torino, Genova, Palermo e Napoli) penalizzate dalla distribuzione dei fondi. Questo nuovo stanziamento, per esempio, contribuirà a realizzare la foresta urbana alla Goccia della Bovisa e l’adiacente Fondazione Scuole Civiche. Altri progetti già finanziati nell’ambito del Pnrr riguardano invece la nuova piscina Cardellino e il nuovo centro sportivo Carraro.

Che cosa cambia grazie al Pnrr?

Municipio 1

Un’idea per corso Venezia – Voto 9

Il presidente di Municipio Abdu ha presentato una suggestione per il futuro di corso Venezia: quella di renderlo gradualmente un viale pedonale. Si partirebbe con alcuni eventi nei fine settimana. È tempo di valorizzare i Bastioni, il Museo di Scienze Naturali, il neo Museo Etrusco, il Seminario Arcivescovile, il Planetario, il parco di Porta Venezia e i magnifici palazzi nobiliari che caratterizzano la via. Anche in previsione della nuova piazza San Babila post apertura della M4.

Municipio 2

A tutela degli studenti – Voto 8,5

Sono iniziati i lavori di ampliamento (finiranno entro settembre) del marciapiede antistante la scuola di via Venini, plesso Brianza. È il primo intervento concreto del progetto viabilità attorno alla scuola fortemente voluto da un’associazione dei genitori. Verrà migliorato anche l’incrocio tra via Marocco e via Venini e verranno aggiunti due attraversamenti pedonali. Successivamente si procederà con la pedonalizzazione dell’adiacente via Beroldo. Bellissimo intervento.

Municipio 3

Buenos: che suggestione – Voto 9

Corso Venezia, nei piani del presidente del Municipio 1, si unirebbe alla riqualificazione già in fase di progettazione per corso Buenos Aires. Previsti l’allargamento dei marciapiedi (assolutamente insufficienti in relazione al transito pedonale), l’alberatura della via con vasi, la totale eliminazione degli stalli di sosta e la sistemazione della pista ciclabile presente. Anche in questo caso con un’idea più strutturata all’orizzonte, immaginata dalla presidente Antola: la pedonalizzazione completa.

Municipio 4

Rinasce Cascina Carpana – Voto 8

Presentato ufficialmente il progetto di recupero di una cascina in zona Porto di Mare, la Carpana di via San Dionigi. Diventerà uno spazio dedicato alle donne vittime di violenza e ai loro figli, come opportunità di residenza, di formazione e di lavoro. Non solo accoglienza, dunque, ma anche le basi per ritrovare una piena autonomia. Previsti anche attività di ristorazione e un esercizio commerciale. Alle associazioni che hanno vinto il bando pubblico il Comune assegnerà la cascina per novant’anni.

Municipio 5

Nuovi soldi per il Carraro – Voto 6,5

Aggiornamenti sul centro sportivo Carraro di via dei Missaglia, i cui annunci su una riapertura si susseguono da anni (gli ultimi quelli dell’assessora allo Sport Martina Riva) e vengono puntualmente disattesi. Le ultime novità riguardano un ulteriore finanziamento di circa tre milioni e mezzo nell’ambito del Pnrr per una riqualificazione integrale del palazzetto: rifacimento illuminazione, dei locali sotto-tribuna, copertura dell’edificio, sistemazione dell’impianto di riscaldamento.

Municipio 6

Piscina rimessa a nuovo – Voto 8,5

Corrisponde a undici milioni il finanziamento pubblico, sempre nell’ambito del Pnrr, per la riqualificazione della piscina Cardellino. Diventerà un nuovo impianto natatorio olimpionico con una vasca da nuoto olimpionica e una di addestramento/tuffi al coperto, vasche ludico-ricreative per bambini e un edificio di collegamento fra il corpo principale e le piscine esterne, dove sarà realizzato un parco per attività all’aria aperta (piscine, beach volley) e un parcheggio alberato.

Municipio 7

Un dibattito su San Siro – Voto 6,5

derby di milanoPrevisto per il 20 settembre un Consiglio municipale straordinario, alla presenza dell’assessore alla Rigenerazione Urbana Tancredi, sul futuro del quartiere San Siro. Per l’occasione l’assessore presenterà il piano di studio per tutta l’area, nuovo stadio compreso, e dal giorno successivo verrà avviato ufficialmente il dibattito pubblico. Previsti cinque incontri con la cittadinanza e cinque con i rappresentanti di categoria, il mondo accademico e il mondo delle professioni. Si entra nel vivo.

Municipio 8

Gli alberi e la (in)Curia – Voto 6

Evitare l’abbattimento di centinaia di alberi (platani, querce) su un terreno di proprietà anche della Curia: siamo in zona San Leonardo tra le vie Falck, via Fichera e via Cilea. È l’obiettivo di alcuni consiglieri del Municipio 8 e dell’assessore comunale Tancredi in un’area in cui è in programma la realizzazione di torri alte quattordici piani e altri edifici tra housing sociale ed edilizia libera. La Curia, per ora, ha risposto evasivamente ma i cittadini promettono battaglia.

Municipio 9

La nuova foresta urbana – Voto 7,5

Nell’ambito dei 129 milioni di euro di risorse statali che arriveranno a Milano per finanziare dieci progetti strategici per lo sviluppo della città, cinquantadue sono destinati alla zona della Bovisa-Goccia: quindici serviranno per la realizzazione della cosiddetta Foresta Urbana (con il recupero progressivo delle aree che si sono rimboschite negli anni e poi sacrificate ai tempi della bonifica), i restanti trentasette per la realizzazione della nuova sede della Fondazione Scuole Civiche.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...