26.3 C
Milano
30. 06. 2022 12:55

L’Area Sud del Fuorisalone: tutto quello che c’è da sapere

Tutto quello che c'è da sapere sulle installazioni a Sud della città

Più letti

DISTRETTO SUPERSTUDIO

Qui Fuorisalone 2021 si sdoppia: accanto alla già presente sede di Superstudio in Tortona al civico 27, da quest’anno c’è anche Superstudio Maxi (via Moncucco, 35), area ad alto impatto in termini di sostenibilità. Nodo centrale di Superstudio è Superdesign Show con R/evolution, una rivoluzione del format tradizionale di installazione ad alto impatto scenografico che viaggia verso un susseguirsi di aree tematiche in un design visto come mostra d’arte e non fiera.

CANDY

Candy presenta Snap&Do – Connections make the difference, installazione ideata per proporre ai visitatori gli elettrodomestici Candy in una nuova soluzione più incline alle esigenze della clientela e della ristorazione: non solo pensati per la casa, ma per migliorare l’arte culinaria con gli easy tu use per cucinare e conservare cibi e bevande.

Superstudio Più • Via Tortona, 27 bis
info@superstudiogroup.com

DESIGN BEYOND DESIGN

Il design viaggia su frequenze differenti a seconda della sua strategia comunicativa: nella nuova location Superstudio Maxi – pronto a dare respiro internazionale al quartiere Barona – c’è Design beyond Design, un cluster di progetti di rigenerazione urbana firmati dai grandi studi di architettura. A cura di Giselle Borioli e Paolomaria Giannotti.

Superstudio Max • Via Moncucco, 35
info@superstudioevents.com

MARC SADLER PER OLEV

Imperdibile appuntamento per gli amanti dell’arte e della lavorazione del vetro: alle Officine Milano viene presentata l’inedita lampada Beam Stick Nuance nella preziosa ‘Balloton Edition’ firmata dal celebre Marc Sadler, creata con la sovrapposizione di tre strati di vetro per creare una doppia sorgente luminosa con effetto tridimensionale ‘matelassè‘. Su appuntamento.

Officine Milano • Via Francesco De Sanctis, 30
marketing@olevlight.com

DISTRETTO TORTONA ROCKS

Dal boom degli anni Duemila ad oggi Tortona non intende cedere facilmente quel primato che l’ha vista crescere negli anni in termini di spazi ed offerta: nell’edizione 2021 il quartiere-simbolo dell’anima dell’evento porta il nome di Tortona Rocks, con The Design Ahead e la sua selezione di esposizioni dal respiro internazionale. Dove? Opificio 31 è il centro arterioso di tutto quello che Tortona ha da offrire ai suoi visitatori.

SOFTICATED

Come designer autodidatta Cyrll Rumpler ne ha fatta di strada, la stessa che porta le sue opere del suo brand nel cuore di Opificio 31: con Softicated l’essenzialità dei materiali, tra cui il legno, il vetro o l’acciaio tornano ad ottenere volumi prodigiosi di un tempo, quando l’artigianato locale confezionava tappeti e luci d’arredo di spessore.

Opificio 31 • Via Tortona, 31
info@tortona.rocks

CHAISES NICOLLE

Al suo debutto al Salone del Mobile, il marchio francese Chalses Nicolle propone il meglio della produzione di sedute e sgabelli di alto design, con anteprima sulla collezione outdoor, all’interno dello Studio Otto – Paola Navona di Opificio 31. Qui anche l’inedita versione della poltrona disegnata dalla Navone.

Opificio 31 • Via Tortona, 31
info@tortona.rocks

THE PLAYFUL LIVING

Un progetto corale veste di verde la location scelta per The Playful Home: la casa del PresenteFuturo, ideato dal team di The Playful Living per immergere i visitatori in un loft di 220 mq di luci, arredi, servizi e complementi. In collaborazione con il laboratorio di ricerca CILAB del Politecnico di Milano ed il Master Internazionale Kids & Toys di Poll.Design.

Green Stage • Via Savona, 33
info@tortona.rocks

DISTRETTO TORTONA DESIGN WEEK

Il cielo in una stanza: così We Will Design sperimenta un micromondo terrestre in una stanza-atelier puntando il faro sulle politiche di sostenibilità e ridimensionamento delle risorse per un futuro più sicuro anche grazie alla funzionalità del design. Questo è il focus di Tortona Design Week IN-OUT Percepition of Sustainability per quest’anno. Da non perdere a BASE (via Bergognone 34) la squadra di progettisti italiani da POLI Design, NID Perugia e Libera Università di Bolzano.

ICONA

Tra ispirazione leonardesca e design all’avanguardia ICONA tenta l’ultima frontiera dell’interazione intelligente tra passato e futuro con ECO AREA, progetti di mobilità ecologica, ICONA AREA e i suoi progetti di smart mobility e robot antropomorfi, SANIFICATION AREA con i propositi della startup italiana del campo della sanificazione.

Torneria Tortona • Via Tortona, 30
info@icona-designgroup.com

MADE IN PORTUGAL

Lo slogan è Made in Portugal, naturally at Tortona Design Week: così si presenta la mostra promossa da APIMA e AICEP, intente nel promuovere la cultura portoghese attraverso l’esposizione di diversi settori di design, come mobili, illuminazione, posate e tessuti per la casa. Attenzione particolare, quest’anno, verso la sostenibilità e il Craftmanship.

Front 12 • Via Tortona, 12
mail@apima.pt

COLOR DESIGN LECHLER

Dal 1858 una sicurezza nel campo della produzione di vernici di qualità, Lechler continua a promuovere la cultura del colore con The way of Accent – La collezione senza tempo per spazi senza tempo, con la sua proposta di quattro diverse lavorazioni ispirate ai colori primari. Da non perdere la screzione dei geodi con le mille sfumature dei cromatismi minerali.

The Falegnameria • Via Tortona, 26
info@lechler.eu

 

 

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...