12.4 C
Milano
28. 02. 2024 21:15

Futuro di Milano, il lettore Manlio: «Sogno una città con più senso civico e un maggiore rispetto per le persone»

Più letti

Manlio Inverardi
68 anni, ingegnere
Milanese da sempre

Vorrei che Milano consolidasse la sua posizione di più importante città culturale e internazionale d’Italia. Quella che una volta si definiva la “capitale morale”. Serve più senso civico. E ritengo sia una priorità anche l’adozione di provvedimenti seri per il miglioramento della qualità dell’aria, per esempio una regolazione più efficace dei tempi e della sincronizzazione dei semafori, alcuni dei quali hanno un tempo del verde talmente breve che si formano code interminabili di auto.

In breve

FantaMunicipio #21: tutto il fieno che va in cascina in città

Settimana ricca di incontri, di novità e di fieno in cascina in città. Sono in via di definizione gli...
A2A
A2A