4.2 C
Milano
22. 01. 2021 19:03

Niente voti, solo forchette: la strategia del Gambero Rosso 2021

In uscita la nuova guida Ristoranti d'Italia 2021: ecco le novità

Più letti

Bollettino regionale, torna a scendere il tasso di positività: Milano, +203 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 1.969, di cui 112 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti...

Salvini: «Zona rossa in Lombardia? Siamo davanti ad un sequestro di massa»

Un nuovo capitolo nella saga sulla zona rossa tra Regione e Governo. Spunta l'ipotesi di un errore di invio...

Zona rossa, colpo di scena: la Regione avrebbe inviato i dati Rt errati. Fontana: «Mai dato informazioni sbagliate»

Un nuovo colpo di scena sulla questione zona rossa in Lombardia. Secondo alcuni indiscrezioni riportate dall'Ansa, i tecnici della...

Tra le guide gastronomiche in uscita quella del Gambero Rosso fotografa, con la guida Ristoranti d’Italia 2021 non solo l’eccellenza della cucina e del servizio in sala ma soprattutto un’imprenditoria che tiene duro e cerca di salvare insegna e posti di lavoro ripensando proposte, menu, servizi.

Mettendo da parte i voti, sono rimaste le forchette: 38 le “Tre Forchette” quest’anno con 4 ingressi (Vun Andrea Aprea dell’hotel Park Hyatt Milan, Il Piccolo Principe del Grand Hotel Principe di Piemonte a Viareggio, Glass Hostaria a Roma chef Cristina Bowerman, Imàgo dell’Hotel Hassler a Roma chef Andrea Antonini). A Milano il massimo riconoscimento, oltre ad Aprea, è andato a Enrico Bartolini, Andrea Berton, Carlo Cracco, Antonio Guida a Milano.

In breve

Scuola, un buongiorno di protesta a Milano: occupato il liceo Virgilio

Il buongiorno a Milano ha il gusto della protesta: il bersaglio è sempre il medesimo, ovvero la DAD. Questa...

Potrebbe interessarti