La lunga festa del panettone

Panettone
Panettone

E’ cominciata la grande Festa del Panettone. Il dolce tipico della tradizione artigianale milanese viene celebrato in tutta la città con degustazioni che coinvolgono alberghi, panifici, pasticcerie, bar e ristoranti, piazze e feste di quartiere, in collaborazione con Confcommercio Milano, Fiera Milano, Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi, Assolombarda, Apa Confartigianato Imprese Milano, Monza e Brianza, Unione Artigiani di Milano e Provincia. Sul sito milomb.camcom.it è disponibile la mappa che riunisce tutti gli esercizi che producono il panettone artigianale secondo il disciplinare della tradizione milanese.

IL RECORD • La festa culminerà dopodomani, domenica 16 dicembre, in Galleria Vittorio Emanuele II alle 17.00 con la presentazione del panettone artistico più grande del mondo realizzato dal maître chocolatier Davide Comaschi, il milanese campione mondiale del cioccolato nel 2013 e oggi direttore del Chocolate Academy Center Milano. Un evento che sarà animato da Filippo Solibello di Caterpillar e accompagnato dai canti del Coro di Milano degli Alpini.

Il panettone, pesato grazie ad una bilancia realizzata ad hoc dall’azienda modenese Dini Argeo, sarà decorato con una pralina di cioccolato denominata #RosaMilano, in omaggio al lato femminile di Milano. Sempre domenica e sempre in Galleria Vittorio Emanuele II, sarà inoltre possibile visitare nello spazio di Galleria 92 (di fronte all’Urban Center) la mostra storica del “Panettone Baj” creato dalla pasticceria Baj nella seconda metà dell’800 aggiudicandosi il primo premio all’Esposizione Internazionale di Milano del 1881 e del 1887.

NON SOLO CENTRO • Sono tanti, però, gli eventi collaterali in programma nel weekend. Domani, ad esempio, in Piazza Duca D’Aosta ci sarà una degustazione panettoni nel mercatino di Natale. L’evento si articolerà in due momenti: uno mattutino (dalle 10.30 alle 12.30) e uno pomeridiano (dalle 14.00 alle 17.00). La distribuzione avverrà presso una tipica casetta natalizia, dove saranno presenti i maestri pasticceri e dove sarà possibile sostenere con una firma la candidatura del panettone a bene patrimonio dell’Unesco.

Domenica, invece, in via Val di Ledro 11, a Niguarda, è in programma una degustazione del panettone “stellato” alla mela creato dallo chef Giancarlo Morelli. Alle 12.00 la Fanfara degli Alpini annuncerà il taglio e la distribuzione dei panettoni a cura degli allievi del Capac, la scuola di formazione di Confcommercio Milano. Sempre domenica, alle 14.00, a Villa Scheibler (Quarto Oggiaro) ci saranno il taglio del panettone e l’arrivo di Babbo Natale per la distribuzione di giocattoli ai bambini. Iniziativa in collaborazione con Assolombarda.

E ancora: in piazza Angilberto II (Corvetto), dalle 14.30 alle 16.30, giochi in piazza, laboratori per bambini e attività promosse da Assolombarda, a cura di Associazione E’-Vento e Teatro della zucca, a cui seguiranno il taglio del panettone e i canti natalizi con il Coro degli Alpini. Ulteriori informazioni sugli eventi sono reperibili sul sito comune.milano.it.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here