20.8 C
Milano
26. 07. 2021 04:17

Arancione rinforzato, la Città Metropolitana non ci sta: «Uno schiaffo alle istituzioni milanesi»

L'assessore alla mobilità critica aspramente la decisione di Fontana

Più letti

Città metropolitana critica la nuova ordinanza firmata dal presidente Fontana sottolineando, così come era avvenuto per i sindaci della zona rossa, la mancanza di condivisione della Regione con gli enti locali su certe decisioni.

Le dichiarazioni. Uno dei punti più dolenti è l’ennesima chiusura delle scuole. «Si tratta di uno schiaffo a tutte le istituzioni milanesi che da mesi si sono adoperate, di concerto con la Prefettura e le società del trasporto pubblico locale, per garantire la riapertura in sicurezza delle scuole – ha commentato Beatrice Uguccioni, assessore alla monilità della città Metropolitana di Milano -. Le famiglie, gli studenti, il mondo della scuola e gli amministratori locali si trovano ancora una volta davanti al fatto compiuto senza che vi sia stata alcuna condivisione o coinvolgimento da parte della Regione. Questa scelta è significativa del valore che viene oggi attribuito da parte di Palazzo Lombardia al diritto allo studio e alla formazione delle giovani generazioni. E’ inaccettabile che si continui a far pagare il prezzo della propria incapacità alle studentesse e agli studenti».

In breve

Maltempo, una tromba d’aria investe Gallarate: sollevato il tetto di una palazzina

Come previsto il maltempo si è abbattutto su Milano e sulla Lombardia. A Gallarate nel varesotto una tromba d'aria...