-3 C
Milano
19. 01. 2021 05:48

Sesto, l’Heineken pronta a licenziare i dipendenti dello stabilimento milanese

Futuro in bilico per i lavoratori Heineken di Sesto: la situazione

Più letti

A Milano iniziano a fioccare le multe dopo la fronda dei ristoratori di #ioapro

I titolari e i clienti che hanno infranto le regole lo scorso venerdì aderendo alla campagna #ioapro non la...

Fontana: «Tra stasera e domani il ricorso. Sono convinto che la Lombardia sia arancione»

Il governatore Fontana torna ad attaccare il governo sulla questione zona rossa. «I nostri avvocati hanno predisposto il ricorso...

Prese in ostaggio una guardia giurata nel Duomo: l’esito della perizia psichiatrica

Mahmoud Elhosary, il 26enne che quest'estate, il 12 agosto scorso, fece irruzione al Duomo prendendo in ostaggio una guardia...

La Heineken, la multinazionale olandese produttrice di birra, ha annunciato una nuova serie di tagli al personale. Tra questi a rischiare il posto di lavoro anche i 46 dipendenti della sede di Sesto San Giovanni. Per il momento grazie al blocco dei licenziamenti inserito nel Dpcm dal governo l’azienda non potrà attuare le sue prerogative. Tuttavia sarà solo questione di tempo.

Sindacati in rivolta.  «Da subito – hanno dichiarato le organizzazioni sindacali – abbiamo dichiarato la nostra contrarietà e stigmatizzato come un’azienda di questo livello scelga di mettere in campo come unica soluzione per essere più competitiva e per rimanere leader del settore, gli esuberi. Le difficoltà e il raggiungimento degli obiettivi che si pone una grande multinazionale, ancora una volta ricadono sui lavoratori».

 

Si apre così una dura partita tra sindacati ed azienda con il futuro dei lavoratori di Sesto sempre più in bilico.

 

In breve

Scuola, non solo i licei: zaini e striscioni contro la DAD anche alle medie

Zona rossa significa che gli studenti di seconda e terza media da oggi tornano a fare didattica a distanza....

Potrebbe interessarti