1.2 C
Milano
17. 01. 2021 22:05

Sesto, l’Heineken pronta a licenziare i dipendenti dello stabilimento milanese

Futuro in bilico per i lavoratori Heineken di Sesto: la situazione

Più letti

L’offensiva della Moratti: «Il Governo sospenda per 48 ore la zona rossa»

Nuova offensiva della vicepresidente della Regione Lombardia, Letizia Moratti, che ha chiesto formalmente al Governo di sospendere per 48...

Bollettino regionale, il trend non subisce variazioni: Milano, +167 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 1.603, di cui 115 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti...

«L’unica speranza è che Conte muoia», il cartello choc in un negozio a Cernusco

«L’unica speranza è che Conte muoia», è la scritta riportata su un cartello esposto sulla porta d'ingresso di Dominelli,...

La Heineken, la multinazionale olandese produttrice di birra, ha annunciato una nuova serie di tagli al personale. Tra questi a rischiare il posto di lavoro anche i 46 dipendenti della sede di Sesto San Giovanni. Per il momento grazie al blocco dei licenziamenti inserito nel Dpcm dal governo l’azienda non potrà attuare le sue prerogative. Tuttavia sarà solo questione di tempo.

Sindacati in rivolta.  «Da subito – hanno dichiarato le organizzazioni sindacali – abbiamo dichiarato la nostra contrarietà e stigmatizzato come un’azienda di questo livello scelga di mettere in campo come unica soluzione per essere più competitiva e per rimanere leader del settore, gli esuberi. Le difficoltà e il raggiungimento degli obiettivi che si pone una grande multinazionale, ancora una volta ricadono sui lavoratori».

 

Si apre così una dura partita tra sindacati ed azienda con il futuro dei lavoratori di Sesto sempre più in bilico.

 

In breve

Zona rossa, quali negozi restano aperti?

La Lombardia è entrata in zona rossa e lo rimarrà fino alle fine del mese, sentenze del Tar permettendo....

Potrebbe interessarti