30.5 C
Milano
18. 06. 2021 22:26

#Milanochelegge in rosa: da Senza rossetto a L’atlante delle Donne

Più letti

Giulia Cuter e Giulia Perona, Le Ragazze stanno bene, HarperCollins (235 pagine, 16 euro)

Cosa vuol dire oggi essere femministe (e femministi)? A che punto siamo con la parità di genere tout-court, non solo quella tanto decantata sul piano politico e lavorativo, ma anche a livello educativo e sociale? E soprattutto: come stanno le ragazze? Giulia Cuter e Giulia Perona rispondono che sì, tutto sommato le ragazze stanno bene, non perché sia tutto a posto, ma perché le ragazze se la stanno cavando, anche grazie a una maggiore la sensibilità nei confronti di temi cruciali, tra cui anche la crescita, il rapporto con il proprio corpo e la vita sessuale, l’essere figlie, madri, fidanzate, compagne, mogli, senza restare imbrigliate in nessuna di queste definizioni (e appartenenze). Tutte tematiche che Giulia & Giulia raccontano partendo dal proprio personale, per poi fornire una visione d’insieme ben documentata su cosa si sta facendo per migliorare, sia in Italia che all’estero.


Senza Rossetto condotto da Giulia Cuter e Giulia Perona (prodotto da Querty)

Giulia Cuter e Giulia Perona sono anche (e soprattutto) le ideatrici di questo podcast letterario, nato nel 2016 in occasione del 70° anniversario del voto alle donne. Nelle tre stagioni finora disponibili – più un episodio natalizio e un episodio andato in onda live lo scorso 2 Giugno – Giulia & Giulia hanno cercato di raccontare il cambiamento delle donne attraverso scrittrici italiane contemporanee: Elena Stancanelli, Lorenza Ghinelli, Violetta Bellocchio, Bianca Pitzorno, Carolina Capria, sono solo alcuni dei nomi che hanno prestato la propria “penna” per provare a riflettere su temi cruciali che la cultura patriarcale identifica come di scarso interesse, quando non fa proprio finta di non vederli. Il podcast è ascoltabile gratuitamente su Querty.it, Spreaker, Spotify, Apple Podcast e Google Podcast.


Joni Seager, L’Atlante delle Donne, ADD (208 pagine, 19,50 euro)

Quanti modi esistono di raccontare temi femminili? Moltissimi: il punto di vista che Joni Seager adotta per questo suo atlante è quello della geografa. Attraverso un accurato lavoro di ricerca, la Seager ha collezionato una serie abbastanza ingente di dati dedicati a ogni aspetto della vita di una donna: dalle questioni legate al corpo, alla sessualità, contraccezione, maternità e crescita, all’alfabetizzazione, l’educazione, il lavoro, la salute, le disuguaglianze nei più disparati campi. Dati e statistiche che sono qui raccolte attraverso una serie di infografiche, mappe, schede e parole chiave.


Sara Menetti, Pregnancy Comic Journal. Diario di una gravidanza inaspettata, Feltrinelli Comics (320 pagine, 19 euro)

Un bel giorno scopri di essere incinta e di colpo ripensi a tutte le cose hai fatto finora: le feste e i ritrovi con gli amici, la libertà (anche economica) guadagnata, l’equilibrio faticosamente costruito con se stessi per essere una persona adulta. Tutto questo, con la scoperta di aspettare un bambino, sembra sfuggire completamente. Inizia così questo diario a fumetti disegnato da Sara Menetti, già pubblicato come autoproduzione dal collettivo Mammaiuto e ora in vendita in tutte le librerie grazie a Feltrinelli Comics. I pensieri dell’autrice, la sua convivenza con il nuovo “inquilino” e tutta una vita che mano a mano si va impercettibilmente modificando

In breve

Milano, novantaduenne in scooter si schianta contro un auto: è grave

L'incidente è avvenuto tra via Macchi e via Vitruvio a Milano: un novantaduenne in scooter si è schiantato contro...