mercato immobiliare
mercato immobiliare

Quanto inciderà la nuova linea 4 della metropolitana sul mercato delle case? «In misura notevole»: ne è convinta Anna Volpe, amministratore unico dell’agenzia Nuova Stella di corso Plebisciti e profonda conoscitrice del mercato immobiliare del quartiere.

 

Da quanto tempo lavora in agenzia?
«Da 42 anni, ma l’agenzia è stata fondata ancora prima, nel 1968: siamo un’attività storica».

Quando vi siete trovati il cantiere di fronte alla vetrina?
«Nell’agosto del 2015. Il problema più grande è che la viabilità è bloccata, ci avevano detto che avrebbero riaperto lo scorso agosto ma poi non è successo».

Quali spiegazioni vi hanno dato?
«Spiegazioni non ne abbiamo avute, abbiano saputo che prima dovevano finire i lavori in piazzale Susa».

I disagi maggiori per la vostra attività?
«Oltre al fatto che le auto non passano, c’è il problema che non siamo visibili. I primi anni sono stati davvero duri, il cantiere è invasivo, i lavori producevano polvere, vibrazioni. All’interno della nostra agenzia sono comparse perfino crepe».

Anna Volpi
Anna Volpi

Avete partecipato ai bandi comunali?
«Sì, ai primi tre con i quali abbiamo pagato le spese di gestione all’80%».

Parliamo del mercato immobiliare nel quartiere: che tipo di edifici ci sono?
«Di pregio, questa è una bella zona abitata da gente di alto livello. Ci sono palazzi storici del primo ‘900, case costruite negli anni ’50 e ’60 e anche case più moderne. In generale domina uno stile un po’ classico».

Qui siete un riferimento per il settore.
«Chi abita in zona si rivolge a noi per acquistare o affittare. Il problema è che clienti ce ne vogliono sempre nuovi».

Come fate per attrarli?
«Abbiamo investito sull’online».

In che modo la prossima fermata della M4 sta influenzando il mercato?
«Nei primi due anni di lavori è rimasto stabile come prezzi e richieste. Poi, a partire dal 2018, è cresciuta la voglia di vedere e comprare».

Qual è il prezzo medio, oggi?
«Tra i sei e i settemila euro al metro».

E nel 2014?
«Eravamo sui cinquemila».

Cosa prevede per il 2022, con l’apertura della fermata, per il mercato immobiliare?
«I prezzi cresceranno ancora, secondo me arriveremo a ottomila».

Tutto merito della nuova metro?
«Non solo, qui verranno realizzate panchine, una pista ciclabile, la zona sarà riqualificata. Manca solo una cosa per un ulteriore miglioramento».

Quale?
«Negozietti a metà della carreggiata di corso Plebisciti, sul modello di corso Indipendenza: è una mia proposta, che ho già reso pubblica».

Cambierà anche il tessuto sociale?
«Penso di sì, arriverà tanta gente attirata dal fatto che questa è una bella zona residenziale, vicina al centro, raggiungibile con comodità grazie ai mezzi».

Crede diventerà anche un nuovo polo per gli affari?
«Sono ottimista, riusciremo a recuperare ciò che in questi anni abbiamo perso. Questa zona cambierà, guardi che fino a non molti anni fa non era affatto sicura: arrivava gente che creava solo problemi. Purtroppo è mancata la vigilanza».

Anche gli altri quartieri con i cantieri in corso beneficeranno della M4?
«Tutti avranno benefici, per la mia categoria sarà un’occasione importante».

A FINE MESE
Per quanto riguarda la viabilità c’è una buona notizia: è prevista la riapertura di corso Plebisciti in un senso di marcia a fine mese, come annuncia il sito di M4. Un primo passo per il ripristino della viabilità e del trasporto pubblico che, al momento, è deviato in via dei Mille. Resta sempre attiva la stazione di Dateo del Passante ferroviario che consente di raggiungere la zona a chi abita in quartieri lontani.

PERCORSI
Grandi novità sull’asse Forlanini a Tricolore. Per l’assessore alla Mobilità Marco Granelli sarà un lungo braccio verde che collega il Parco Nord-Forlanini al centro di Milano. In particolare la presenza della linea 4 della metropolitana e del conseguente minor carico di veicoli consentirà di incentivare la mobilità dolce e dare continuità ai percorsi pedonali e ciclabili che correranno accanto e sotto le alberature, tutelando la sosta per i residenti. Ci saranno più spazi attrezzati per i bambini, panchine ombrose e aree cani.


www.mitomorrow.it