26.3 C
Milano
23. 07. 2021 23:15

Sognando New York: ripartono le tratte da Milano, ma il percorso verso la normalità è ancora lungo

Negli States vaccini avanti: ecco come si potrà tornare a viaggiare

Più letti

Si riparte, ma non subito. Con il recente annuncio dell’avvio dei voli Covid free operati da Delta tra Milano e New York si è aperta una nuova fase della relazione post-pandemia della città con gli Stati Uniti. Ma il percorso verso la normalità è lungo e molto passerà dalla velocità con cui si svolgerà il piano vaccinale sulle due sponde dell’Atlantico.

Campagna vaccinazione. Negli Stati Uniti si corre. Il presidente Joe Biden ha assicurato che il 90% degli americani potranno prenotare un appuntamento per la prima dose di vaccino entro il 19 aprile, due mesi in anticipo rispetto alle aspettative.

Secondo i Centers for Disease Control, l’agenzia federale che si occupa di malattie infettive, il 16% degli americani ha già finito il suo percorso con la vaccinazione. E il Paese sta riaprendo, con Stati come il Texas che hanno già eliminato ogni restrizione. E con la città di New York che, dal 19 marzo, ha concesso ai ristoranti di aprire anche all’interno al 50% di capacità, mentre dal 6 Aprile concederà le vaccinazioni a tutti, senza limiti di età.

Travel Ban. Le difficoltà dell’UE potrebbero mettere a repentaglio anche la ripresa a pieno regime dei voli tra Stati Uniti e i paesi dell’area Schengen, dove vige ancora il Travel Ban dal 13 marzo dello scorso anno.

Secondo una fonte interna all’amministrazione Biden, riportata da diversi media USA, a metà maggio potrebbe esserci la svolta: “Ci sarà un mare di cambiamenti in quel momento, quando i vaccini saranno disponibili a tutti”, ha detto.

Obiettivo. Di passi verso quella direzione ne sono stati fatti pochi, però. I tavoli di lavoro sul passaporto vaccinale tra Unione Europea e Stati Uniti sono agli inizi, mentre molti italiani possessori di visto negli USA sono bloccati in Italia a causa delle chiusure dei confini.

Il monito del Presidente Biden, che ha posto come obiettivo quello di tornare a vivere una nuova normalità entro il giorno dell’Indipendenza, il 4 luglio, fa ben sperare. Quest’estate diversi milanesi potrebbero tornare a far tappa di nuovo a New York per le vacanze.

In breve

Milano: animali domestici seppelliti insieme ai padroni

È tutto vero, a Milano le ceneri di cani, gatti e animali domestici in generale, potranno essere tumulate nella...