17 C
Milano
14. 06. 2024 04:15

Da aree grigie a spazi verdi, pronti tre interventi di depavimentazione a Milano: ecco dove

L'assessora Grandi: «Amplieremo gli spazi destinati ai cittadini e alle cittadine, inserendo nuovo verde ed eliminando la sosta impropria delle auto»

Più letti

Palazzo Marino ha individuato e scelto tre strade per realizzare interventi di depavimentazione a Milano, approvando così la delibera che stanzia 2 milioni di euro per l’avvio della progettazione e i futuri lavori. Si tratta di tre strade a forte vocazione pedonale, circondate da giardini e aree verdi, caratterizzate dalla presenza di scuole.

Tre interventi di depavimentazione a Milano: dove

La prima è via Toce, nel quartiere Isola, Municipio 9. La strada è interessata dall’ingresso di un asilo nido comunale, che determina la presenza di un gran numero di persone negli orari di inizio e fine delle attività scolastiche, e dagli accessi ai confinanti Giardino Santa Maria alla Fontana e Giardino Bruno Munari.

La seconda è piazza Imperatore Tito, nel quartiere Calvairate, Municipio 4. L’area in cui è inserita comprende gli ambiti verdi di piazzale Ferdinando Martini e di piazza Insubria, già connessi dal parterre di via Ciceri Visconti.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

interventi di depavimentazione a Milano

La terza è viale Giovanni da Cermenate, nel quartiere Stadera, Municipio 5. Il tratto pavimentato all’altezza del civico 35 rappresenta oggi una brusca frammentazione dell’ampio polmone verde costituito da un asse alberato di 1,5 km e dai giardini delle vie Aicardo, Boeri e piazza Caduti del lavoro.

Complessivamente saranno depavimentati poco meno di 6.000 metri quadri di suolo urbano. I progetti saranno definiti nelle prossime settimane dopo le necessarie indagini.

Il commento dell’assessora Grandi sui tre interventi di depavimentazione a Milano

A commentare oggi questi futuri tre interventi di depavimentazione a Milano è stata l’assessora all’Ambiente e Verde Elena Grandi: «Convertire aree grigie impermeabili in ambiti drenanti e verdi – spiega – è uno degli obiettivi del Piano Aria e clima del Comune di Milano e si raggiunge attraverso interventi, anche piccoli, di depavimentazione nei contesti urbanizzati».

«Lo faremo in queste tre zone che abbiamo selezionato dopo averne analizzato il tipo di fruizione sociale e il contesto circostante. Sono infatti porzioni di territorio già connotate da un forte uso pedonale e che ben si prestano al collegamento con itinerari verdi già presenti», continua Grandi.

E ancora: «Per questo interverremo ampliando gli spazi destinati ai cittadini e alle cittadine, inserendo nuovo verde ed eliminando la sosta impropria delle auto», conclude infine.

In breve

FantaMunicipio #34: inizia la stagione dei maxi eventi estivi

Ippodromo San Siro, ippodromo La Maura, San Siro e adesso anche Quinto Romano con il Latin Festival. Milano è...