8.2 C
Milano
04. 12. 2022 20:07

Nuovo San Siro, Inter e Milan presentano il progetto rivisitato: ecco cosa cambia

La rinuncia principale è la torre, che doveva ospitare un hotel

Più letti

Inter e Milan hanno inviato via pec agli uffici del Comune di Milano la documentazione avanzata del progetto preliminare per il nuovo stadio di San Siro che recepisce le modifiche che la giunta aveva messo nero su bianco nella delibera approvata lo scorso 5 novembre, a partire dalla riduzione dell’indice volumetrico, cioè di quanto verrà costruito.

Nuovo San Siro, le novità

Nelle 130 pagine del progetto preliminare, dunque, si passa dai 140 mila metri quadrati costruiti a 98 mila (con l’indice volumetrico che, come richiesto da Palazzo Marino, scende da 0,51 a 0,35). La rinuncia principale è la torre, che doveva ospitare un hotel, mentre restano ristoranti, caffè, negozi, centro congressi, museo delle squadre e centro sportivo.

nuovo San Siro, passi avanti con Inter e Milan

Costo invariato

Una volta esaminato dai tecnici del Comune, che devono dare il nulla osta, il progetto nuovo San Siro- realizzato dallo studio di architettura Populous – sarà inviato al Ministero delle Infrastrutture che avrà sette giorni per l’ok. Se cambiano le volumetrie, non cambierà però il costo che resta di 1,2 miliardi nella previsione a causa dell’aumento del prezzo delle materie prime.

Il dibattito sul progetto

Il nuovo progetto del nuovo San Siro prevede anche un grande polo energetico che servirà tutta la zona. Tutta la documentazione sarà inviata dopo l’esame degli uffici comunali, alla Commissione nazionale Dibattito pubblico che entro sette giorni dovrebbe dare l’ok all’avvio del dibattito sul progetto in città, gestito dal coordinatore Andrea Pillon.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...