23.2 C
Milano
17. 05. 2022 00:23

Blue Note Milano: al via la stagione concertistica numero 18

Flavio Boltro e Stefano Bedetti 4tet, Randy Brecker & AMC Trio, Peter Cincotti e Ron Carter tra i primi artisti a calcare il palco di via Borsieri

Più letti

Blue Note Milano inaugurerà la sua stagione concertistica 2021 venerdì 3 settembre. Nel rispetto di tutte le normative vigenti, si torna alla classica programmazione con sei giorni di spettacoli a settimana e due set per ogni sera e una ricca selezione di artisti italiani e internazionali.

Blue Note, parte la diciottesima stagione 

Torna anche la formula Late night, nice price, grazie alla quale gli spettacoli in seconda serata costano 10 € in meno rispetto a quelli delle 20.30. Si comincia con uno spettacolo incalzante, una vera e propria festa: venerdì 3 settembre andrà in scena Celebrate New Orleans!, una serata speciale dedicata alla città natale del jazz e alle sonorità tipiche del profondo sud degli Stati Uniti d’America. Sul palco ci sarà la Breezy Jazz Band, capitanata da Domenico Mamone, che ripercorrerà le tappe della carriera musicale di Sidney Bechet, in cui si riassapora la New Orleans degli albori del jazz: dalle sessioni con Louis Armstrong, agli echi blues e dixieland. A far da cornice alla musica ci sarà la possibilità di degustare i piatti della cucina cajun, ormai di casa al Blue Note. (Ore 20.30/23.00 – 20/15 €)

Domenica spazio al Bolla Trio 

Domenica 5 settembre, a grande richiesta, torna sul palco di via Borsieri il Bolla Trio, realtà milanese che fa del groove e dell’improvvisazione i suoi assi nella manica. Nella sua storia il gruppo vanta collaborazioni con grandi artisti della scena italiana e internazionale, da Mr. T-Bone a Giulietta passando per Entics, Tonino Carotone, Humberto Amesquita, Sistah Awa e Miles Lacey. Funk, jazz, soul, hip-hop, reggae: ogni concerto del Bolla Trio, tra ospiti e contaminazioni, si trasforma in una jam session esplosiva. È possibile accedere al Blue Note solo in possesso del Green Pass.

Che cos’è il Blue Note Milano 

Blue Note Milano, jazz club aperto nel 2003, si estende su una superficie di 1000 metri quadrati su 3 diversi livelli. L’atmosfera è quella di un elegante jazz club, e da ogni posizione della platea e della balconata lo spettatore può ascoltare le esibizioni di artisti di fama internazionale con il massimo della qualità acustica: la struttura e le dimensioni del locale permettono a tutti di godersi appieno il concerto. Come vuole la tradizione ereditata dal leggendario club del Greenwich Village, una serata al Blue Note è anche l’occasione per poter vivere al meglio il binomio musica e cibo. Il servizio si effettua nella stessa sala dei concerti ed offre una cucina semplice ma raffinata, un’ampia selezione di vini italiani e francesi, più di 200 cocktail e liquori dal bar e quell’atmosfera speciale che si può trovare solo in un jazz club. Radio Monte Carlo è la radio ufficiale di Blue Note Milano e una volta a settimana Nick the Nightfly, mitico musicista e conduttore radiofonico, conduce a partire dalle ore 22.00 la sua trasmissione Monte Carlo Nights da un’apposita postazione all’interno del jazz club milanese. www.bluenotemilano.com

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...