6 C
Milano
27. 02. 2024 09:05

La petizione dopo le violenze: una carrozza per sole donne sulla Milano-Varese

Dopo le violenze sessuali della scorsa settimane, è stata lanciata una petizione per dedicare un vagone esclusivamente alle donne sulla tratta Milano-Varese

Più letti

Un paio di settimane fa due donne hanno subito un tentativo di stupro da parte di due predatori sessuali sulla linea Milano-Varese. I racconti delle vittime sono agghiaccianti. Una delle due donne, una giovane 21enne, è stata immobilizzata e colpita a calci e pugni. Addirittura è stata utilizzata una bicicletta per bloccarle le gambe. La cosa più sconcertante è che nonostante le grida disperate delle donne nessuno si sia fermato in loro soccorso.

Milano-Varese, una petizione per chiedere maggiore sicurezza

Così ,  la signora Greta Carla Achini, una ottico-optometrista di Malnate, ha lanciato su change.org una petizione per chiedere la realizzazione di un vagone riservato a sole donne in testa al treno che percorre la tratta Milano-Varese.

La petizione dal titolo “Vogliamo viaggiare sicure” ha raggiunto in poche ore più di 700 adesioni. La promotrice dell’iniziativa si rivolge direttamente a Trenord: «Abbiamo il diritto di usare i mezzi pubblici a qualsiasi ora del giorno senza paura – si legge nella descrizione della petizione -. Chiediamo di dedicare, su tutte le sue linee, la carrozza di testa alle donne. In questo modo, a qualsiasi ora, si potrà viaggiare sicure».

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

violenza sulle donne milano-varese

Per quanto possa sembrare bizzarra la richiesta in realtà soluzioni del genere sono già state adottate in altri paesi come il Giappone, il Brasile e la Malesia. Inoltre, le donne potranno continuare a scegliare liberamente se sedere nelle carrozze riservate oppure viaggiare in quelle miste come consueto.

Ora la palla passa a Trenord che dovrà decidere se tenere in considerazione tale intervento sulla linea Milano-Varese. Nel frattempo continuano a crescere i supporter della petizione ed emergono dai commenti tantissime donne che evitano di prendere da anni i mezzi pubblici proprio per timore delle violenze.

In breve

FantaMunicipio #21: tutto il fieno che va in cascina in città

Settimana ricca di incontri, di novità e di fieno in cascina in città. Sono in via di definizione gli...
A2A
A2A