22.5 C
Milano
21. 06. 2024 12:10

Palazzo Madama approva la riforma costituzionale: anche i 18enni potranno votare per il Senato

Riforma approva con 178 voti a favore

Più letti

A partire dalle prossime elezioni anche i 18enni potranno votare per il Senato. Lo hanno deciso quest’oggi i senatori riuniti a Palazzo Madama.

La votazione al Senato: la riforma passa

Il provvedimento ha avuto 178 sì, 15 no e 30 astenuti ed è stato quindi approvato in via definitiva. Tuttavia affinchè entri in vigore la nuova norma bisognerà attendere ancora tre mesi per un eventuale referendum confermativo, in quanto il testo non ha raggiunto il quorum in tutte le precedenti votazioni alla Camera.

Viene cambiato così l’art. 58 della Costituzione che riservava il voto per il Senato solo a chi avesse compiuto 25 anni. Dalle prossime elezioni quindi voteranno 4 milioni di giovani in più che potranno essere determinanti con le loro scelte per gli equilibri politici di Palazzo Madama.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

 

In breve

FantaMunicipio #35: con il Comune storia di gerarchie e di ascolti a metà

Piscina Scarioni e Chiaravalle: due ambiti per cui è interessare esaminare le mosse del Comune e il ruolo del...