23.9 C
Milano
29. 06. 2022 12:10

Incidente aereo a San Donato: c’è una vittima italiana

Incidente aereo a San Donato Milanese: c'è una vittima italiana, si tratta di Filippo Nascimbene, che volava con la moglie e il figlio di 1 anno e mezzo

Più letti

Nuovi aggiornamenti sull’incidente aereo avvenuto alle 13 di oggi, domenica 3 ottobre, a San Donato Milanese, in provincia di Milano.

C’è anche un italiano tra le vittime, si tratta di Filippo Nascimbene: aveva 33 anni ed era originario di Pavia. Con lui, nell’incidente, hanno perso la vita anche la moglie Claire Stephanie Caroline Alexandrescou, 34 anni, di nazionalità francese.

Il corpo del bambino ritrovato tra i detriti e le macerie dopo lo schianto del velivolo è quello del figlio della coppia, Raphael, nato a Milano 1 anno e mezzo fa.

Le altre vittime dell’incidente aereo nel milanese

Ha perso la vita anche Miruna Anca Wanda Lozinschi, romena, 65 anni, madre di Claire Stephanie Caroline e quindi anche nonna del piccolo Raphael. La donna era di origini romene con cittadinanza francese.

Sono due i nuclei familiari coinvolti in questa tragedia. Oltre a quello dell’italiano Nascimbene, come avevamo già raccontato in questo articolo c’è quello dell’immobiliarista romeno Dan Petrescu, proprietario e pilota dell’aereo, che aveva 68 anni e la doppia cittadinanza tedesca e romena.

Petrescu, uno dei principali investitori nel settore immobiliare del suo Paese, stava volando col figlio Dan Stefan, 30 anni, e la moglie Regina Dorotea Petrescu Balzat, 65 anni.

Gli inquirenti hanno completato il riconoscimento delle salme (non essendoci una lista passeggeri ufficiale si attendono le comparazioni coi profili gentici) e così è noto anche il nome dell’ottava vittima: si tratta di un cittadino canadense, Julien Brossard, di 36 anni, amico del pilota.

Come già riportato, l’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv) ha aperto un’inchiesta per fare luce sui fatti.

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...