21.5 C
Milano
25. 06. 2024 13:55

Maltempo a Milano, notte di piogge e allagamenti: Seveso e Lambro a livelli critici, chiuso il parco dell’Idroscalo

Ancora allerta arancione in città, resta il divieto di accesso nei parchi e nelle aree verdi

Più letti

Prosegue l’ondata di maltempo a Milano: è stata una notte di pioggia e allagamenti quella appena trascorsa nel capoluogo, dove i vigili del fuoco sono dovuti intervenire anche a causa di qualche albero pericolante per il forte vento. Sono state un centinaio le richieste arrivate al 115, la maggior parte di queste arrivate dalla zona est di Milano e dall’hinterland. Tanti gli interventi ‘in coda’ per alberi pericolanti e controlli di edifici, alcuni lesionati durante la bufera che si è abbattuta la notte tra il 24 e il 25 luglio e non ancora del tutto ripristinati. Il parco dell’Idroscalo rimarrà chiuso oggi per l’intera giornata a scopo precauzionale.

Maltempo a Milano, fiumi sotto osservazione

Anche nella giornata di oggi, 28 agosto, sono previste piogge e temporali. Resta il divieto di accesso nei parchi e nelle aree verdi della città. Continuano ad essere monitorati i fiumi Seveso e Lambro, che alle 21.45 di ieri hanno raggiunto la prima soglia di criticità, ovvero una criticità ordinaria. Palazzo Marino ha precisato che sono state attivate tutte «le azioni necessarie per rischio idraulico ed esondazione con pulizie preventive e ripetute di tutti i sottopassi e il piano Seveso nei quartieri Niguarda e adiacenti e nel parco Lambro».

Maltempo a Milano
Maltempo a Milano

Maltempo a Milano, le previsioni di oggi

Secondo le previsioni «è atteso il transito verso Est della parte fredda del sistema perturbato – spiegano i meteorologi del centro funzionale monitoraggio rischi naturali -. Precipitazioni da moderate a forti anche a carattere convettivo possibili su tutta la regione ma con distribuzione spaziale irregolare, in graduale attenuazione dal tardo pomeriggio-sera a partire dai rilievi alpini. Per buona parte della giornata venti diffusamente da moderati a forti, con intensificazioni sui settori meridionali, sulle Prealpi Orientali e sulla Valchiavenna, in parziale attenuazione in serata. Generale calo delle temperature. Zero termico in abbassamento a 2800-3200 metri».

In breve

FantaMunicipio #36: l’eterno movimento dei progetti che riscrivono la città

Questa settimana facciamo il punto su tanti progetti che, in piccolo o in grande, si propongono di dare un...