8.2 C
Milano
04. 12. 2022 19:59

Milano & Co, città sempre più vuote: il 53% delle persone pronta a trasferirsi in provincia 

Prezzi più accessibili, ma anche uno stile di vita più sano alla base della scelta

Più letti

Uno stile di vita più sano, meno frenetico, oltre che costi decisamente più accessibili. Sono solo due delle molteplici motivazioni che spingono il 53% delle persone a pensare di lasciare la città per trasferirsi in provincia. Una tendenza che riguarda soprattutto le famiglie con due o più figli, alla ricerca di un ambiente meno stressante, con la voglia di circondarsi di spazi più verdi e di poter godere di maggiori attività all’aperto, senza rinunciare a qualità e servizi. A svelarlo è il sondaggio condotto da Doxa BVA per David Lloyd Clubs Malaspina, leader europeo nel settore del fitness e del benessere, che proprio nella provincia di Milano sta investendo nella ristrutturazione e ampliamento del centro a beneficio della comunità locale. 

Un italiano su due vuole andare a vivere in campagna

Lo diceva Toto Cutugno anni fa: «Voglio andare a vivere in campagna». Un ritornello che torna, come un mantra, ancora una volta. Oltre la metà dei residenti nei grandi centri sta valutando di spostarsi, con quasi il 60% che si dice influenzato dai mesi trascorsi in lockdown. Si tratta principalmente di grandi fruitori di attività outdoor, amanti delle passeggiate (72%), dei parchi (41%) e degli sport che si possono praticare all’aria aperta (41%), che hanno particolarmente sofferto i lunghi periodi di chiusura. Non solo, nella maggioranza dei casi si parla di persone che devono utilizzare i mezzi pubblici in modo massiccio (33%), e di conseguenza si sentono più esposte ai rischi di contagio. Un aspetto che, invece, è cambiato radicalmente nella vita di chi si è trasferito, il quale dichiara di frequentare più di prima parchi (68%) e strutture qualificate che permettono di praticare attività sportiva in outdoor (53%), diminuendo invece l’utilizzo dei mezzi pubblici (16%). 

Drone Image Malaspina Horizontal
Il Centro sportivo Malaspina

Benessere fisico e mentale

Per un numero sempre maggiore di italiani, quindi, è diventato prioritario prendersi cura del proprio benessere, non solo fisico, ma anche mentale. Tra le motivazioni che guidano la decisione di spostarsi dalla metropoli alla provincia, emerge infatti in primis la necessità di rallentare dai ritmi frenetici della città, riducendo di conseguenza lo stress (73%), e la ricerca di case con giardini o terrazzi dove potersi rilassare (64%). Non manca poi l’aspetto economico, come il risparmio sul costo della vita (55%) e sull’ abitazione (52%), soprattutto a fronte del rialzo che sta vivendo il mercato immobiliare. 

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...