1.5 C
Milano
01. 12. 2022 07:59

Concerti a Milano: sì ai Maneskin, ma ad oggi manca ancora Vasco Rossi

Il lungo elenco di artisti che si esibiranno a San Siro, al via anche Coldplay e Depeche Mode

Più letti

Sarà un’altra, calda, estate di concerti a Milano, la prossima. Un 2023 che si preannuncia entusiasmante, con le già confermate date dei Maneskin, dei Coldplay e di tanti altri. Ma, ad oggi, mancano ancora le conferme di grandi della tradizione italiana, come Vasco Rossi.

Concerti a Milano, manca la conferma di Vasco Rossi

Sarà un’estate di grandi concerti a Milano, un’estate di pura adrenalina. I nomi di punta della stagione live milanese 2023 sono da capogiro: tutti a San Siro, i Coldplay (25, 26, 28 e 29 giugno), i Depeche Mode (il 14 luglio) i Muse (il 22 luglio), e tra gli italiani, Tiziano Ferro (15-17 e 18 giugno), i Pinguini Tattici Nucleari (11 luglio) e Ultimo (17 e 18 luglio). Come si vede, però, mancano ancora i nomi dei grandissimi: mancano anche  Beyoncè e The Weeknd, ma soprattutto il rocker italiano per eccellenza, Vasco Rossi, che dovrebbe esibirsi a giugno. Confermato, invece, Ligabue a luglio.

vasco rossi

Aspettando Vasco, ci si gode i Maneskin

Aspettando i grandi di ieri, ci sono i grandi di oggi. Già, perché i Maneskin saranno a San Siro il 24 luglio. Lo hanno annunciato gli stessi artisti ospiti di Fabio Fazio a «Che tempo che fa»: e i biglietti sono già in vendita online su www.vivoconcerti.com. La band, formata dalla bassista Victoria De Angelis, dal cantante Damiano David, dal chitarrista Thomas Raggi e dal batterista Ethan Torchio, dopo aver infiammato il Forum di Assago il 3, 4, 6 aprile e il 5 maggio, debutteranno ora a San Siro dove porteranno anche «The Loneliest», di cui il videoclip è stato girato a Villa Tittoni di Desio, in Brianza.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...