11.2 C
Milano
25. 04. 2024 13:54

Pioltello, lo striscione contro il preside della scuola che chiuderà per il Ramadan: «Si ritiri, decisione irresponsabile»

La recente decisione della scuola di Pioltello di chiudere in occasione della fine del Ramadan ha suscitato diverse reazioni nella comunità

Più letti

La recente decisione della scuola di Pioltello di chiudere in occasione della fine del Ramadan ha suscitato diverse reazioni nella comunità. In particolare i militanti del Nucleo autonomo mobile (Nam), aderente alla ‘Rete dei patrioti’, sigla di estrema destra, hanno esposto uno striscione con scritto: «La scuola respira se Fanfoni si ritira – 10 aprile 2024, decisione irresponsabile».

Pioltello, lo striscione

Sui social lo stesso gruppo ha poi illustrato le sue motivazioni: «Intendiamo innanzitutto esprimere la nostra solidarietà al 53% di famiglie italiane, presenti coi loro figli in questa scuola, che dovranno fronteggiare questo gravissimo disagio, facendo salti mortali per organizzarsi con baby sitter o lasciando i figli da parenti o amici per quel giorno di chiusura anomala».

scuola di pioltello
scuola di pioltello

Pioltello, le motivazioni del gesto

«Ribadiamo la nostra fermezza su questa pericolosa scelta politica appoggiata dalla sinistra, che tanto fa per cancellare le festività cristiane nelle nostre scuole e che si piega, per racimolare voti, al volere di questa piccola parte della comunità musulmana presente nella nostra Patria».

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Pioltello e l’islamizzazione

«Questo primo passo di islamizzazione delle nostre scuole porterà altre richieste che lentamente distruggeranno la nostra millenaria identità e cultura Romano-Cristiana, che fanno grande la nostra Italia e l’Europa dei popoli! Noi continueremo a difendere la nostra identità al fianco del popolo italiano».

In breve

FantaMunicipio #27: quanto ci fa bene l’associazionismo cittadino

Pranzi, musica, poesia, arte, intrattenimento, questionari, flash mob e murales: tutto all'insegna dell'associazionismo cittadino e delle comunità che popolano...