8.6 C
Milano
28. 02. 2024 04:21

San Siro non va abbattuto: ce l’ha mostrato Elton John

Ma Milan e Inter se ne devono andare: siete d’accordo?

Più letti

Elton John ci ha mostrato, durante il suo concerto, che San Siro non va abbattuto. Il cantante inglese, nella serata di sabato 4 giugno 2022, si è esibito proprio nella struttura che vede tutte le settimane ospiti Milan e Inter per le loro gare interne del campionato di Serie A. Un concerto-evento, per salutare i suoi fan: l’attuale tour del cantante britannico, infatti, è un tour d’addio visto il suo ritiro dalle scene.

San Siro non va abbattuto, parola di Elton John

Ma chi ieri sera è stato lì, ha capito benissimo che San Siro non va abbattuto. Anzi, va assolutamente tenuto in piedi, ma sperando che Milan e Inter se ne vadano al più presto. Questa è l’unica soluzione affinché la struttura possa subire modifiche strutturali tali per le quali un suo futuro sia ancora possibile. È inutile negare come San Siro, con i suoi 80mila spettatori e costi allucinanti in termini di gestione dell’impianto a 360 gradi (steward, sicurezza, manutenzione eccetera) non sia più sostenibile. Ma è altrettanto vero che avere un impianto del genere, nel cuore della città, servito da mezzi pubblici e parcheggi per le auto, sia un enorme valore aggiunto. 

nuovo san siro

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

San Siro non va abbattuto, ma Milan e Inter se ne vadano

L’unica soluzione è dunque una: Milan e Inter via e San Siro pronto a subire sostanziali modifiche. Ieri sera, inoltre, l’impianto ha dimostrato tutta la sua validità nell’ospitare eventi: l’audio, anche per chi si trovava al terzo anello, il punto più alto dello stadio, era perfetto. I 50mila spettatori sono entrati con una certa facilità, raggiungendo il posto in un lasso di tempo più che ragionevole. Certo, rimane l’incognita del maxi schermo appeso, quello che serve durante le partite per chi si trova nella zona degli anelli arancio (zona chiusa durante i concerti perché ospita il palco), che limita un po’ la visuale, e i servizi igienici, che forse andrebbero rivisti. Ma è chiaro che l’addio eventuale di Milan e Inter permetterebbe al Comune di Milano di poter ripensare l’impianto, magari rendendolo più piccolo e confortevole e togliendo ulteriori disagi. D’altronde, se ci pensiamo: qual è la struttura, abbastanza grande, che ospita concerti oltre a San Siro? La risposta è facile: il Forum di Assago. Che, per l’appunto, si trova però ad Assago. Non sarebbe ora di avere una nuova struttura, molto più funzionale alle esigenze di oggi? Cari Milan e Inter, ieri sera Elton John ci ha dimostrato che, forse, non siete così essenziali.

In breve

FantaMunicipio #21: tutto il fieno che va in cascina in città

Settimana ricca di incontri, di novità e di fieno in cascina in città. Sono in via di definizione gli...
A2A
A2A