4 C
Milano
21. 01. 2022 17:49

Ambrogini d’oro 2021: 266 proposte, c’è anche Franco Baresi tra i candidati

La cerimonia di premiazione il 7 dicembre, l'elenco delle nomination

Più letti

C’è anche il capitano del Milan, Franco Baresi, tra le 266 proposte pervenute entro la mezzanotte di mercoledì 3 novembre, termine ultimo di presentazione delle domande per l’assegnazione delle Civiche Benemerenze, conosciute anche come gli Ambrogini d’Oro 2021. Tra questa molte di proposte, 120 sono di persone fisiche (di cui 45 donne e 75 uomini) mentre i soggetti collettivi (associazioni, imprese, gruppi) sono 129. Infine, 17 candidature alla memoria, 3 donne e 14 uomini.

Ambrogini d’Oro 2021, in lizza anche Franco Baresi

Franco Baresi, leggenda del Milan di Silvio Berlusconi, uno dei calciatori che hanno segnato la storia dello sport milanese e non solo. C’è anche lui, nato a Travagliato 61 anni fa, nel lotto dei possibili vincitori dell’Ambrogino d’Oro 2021. l’elenco prevede nomi illustri del panorama meneghino, come quello del presidente della Fondazione Corriere della Sera Piergaetano Marchetti. La decisione sui vincitori avverrà lunedì 15 novembre, mentre la consegna ufficiale avverrà il 7 dicembre, giorno di Sant’Ambrogio, patrono della città di Milano, al Teatro Dal Verme. 

Saranno 15 i premiati, in lizza anche Arnaldo Pomodoro e Filippo Tortu

Ci sarà molto da scremare, perché alla fine verranno consegnate solo 15 medaglie d’oro (oltre a quelle alla memoria) e 20 attestati civici. Di certo c’è curiosità per tutta questa mole di candidature, depositate ma non ancora svelate. Di qualcuno, però, già si sa qualcosa. Baresi e Marchetti, gli ultimi nomi svelati, sono stati proposti dal capogruppo del Pd Filippo Barberis. Nei giorni precedenti si erano già ufficializzate le candidature dello scultore Arnaldo Pomodoro (dai pd Angelo Turco e Luca Costamagna) e del velocista Filippo Tortu, campione olimpico della 4×100 (firmata dal capogruppo della Lega Alessandro Verri). Tra gli altri nomi già emersi, quello del conduttore del Grande Fratello Vip e direttore di Chi Alfonso Signorini.

Gli Ambrogini d’Oro 2021 alla memoria

Tra gli Ambrogini d’Oro 021 alla memoria di persone scomparse Carlo Monguzzi, capogruppo dei Verdi, ha candidato Emilia Cestelli, moglie di Nando Dalla Chiesa e da sempre in prima fila nella lotta alla mafia. Lo stesso Monguzzi ha poi proposto anche Francesca Barbieri alias Fraintesa, la blogger di viaggi morta lo scorso aprile a causa di un tumore al seno.

fraintesa

Tra gli sportivi candidature anche per Simon Kjaer del Milan (proposto dal capogruppo di Forza Italia Alessandro De Chirico) e Marco Materazzi (candidatura di Gianluca Comazzi di Forza Italia). Ed infine nominati anche Enrico Pazzali, presidente della Fondazione Fiera e Remo Ruffini, presidente e ad di Moncler.

Da Claudi a Zecchi, ecco tutte le altre nomination

Il panorama delle nomination è molto vario: si va da Tommaso Claudi, diplomatico italiano in Afghanistan rimasto a Kabul anche nei giorni della conquista talebana, alll’editorialista del Corriere della Sera Aldo Cazzullo, fino al filosofo Stefano Zecchi, Nicole Berlusconi, Vanni Oddera, e Gabrielle Fellus. E poi il conduttore e filosofo Paolo Del Debbio, la nuotatrice paralimpica Arjola Trimi, il chirurgo oncologo Ermanno Leo, e la ricercatrice Valentina Massa, tra le inventrici del tampone salivare.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...