19.8 C
Milano
14. 08. 2022 08:24

Carla Fracci, le donne sempre più presenti nella memoria di Milano: è la prima al Famedio

Una grande donna che ha lasciato e continua a lasciare il segno

Più letti

Carla Fracci continua a cambiare il suo tempo anche dopo la morte, avvenuta lo scorso maggio a Milano, la stessa città in cui era nata 84 anni prima e che oggi le ha tributato un grande onore tumulandola nel cimitero Monumentale di Milano, prima donna in assoluto accolta al Famedio.

Carla Fracci al Famedio, un grande onore e un grande cambiamento

Il Famedio, letteralmente “tempio della fama” ospita innumerevoli personalità illustri, ma mai prima d’ora era stata accolta una donna. Il sindaco Beppe Sala ha voluto sottolineare come questo sia «segno di una società più matura e giusta che sta superando i pregiudizi del passato».

Quella di Sala sembra essere una giunta molto attenta a questo cambiamento: a settembre il sindaco inaugurò anche la prima statua milanese dedicata ad una donna, Cristina Trivulzio di Belgiojoso, eroina delle 5 giornate di Milano.

Un grande onore quello concesso dal Comune di Milano, discusso in settembre dalla giunta e approvato all’unanimità.

 

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...