21.9 C
Milano
19. 05. 2022 01:14

Carlo Acutis: in Australia la prima scuola intitolata al beato milanese

Formerà gli adolescenti ad un uso consapevole delle tecnologie

Più letti

Sorgerà in Austalia la prima scuola intitolata a Carlo Acutis, il giovane beato milanese. Ad annunciarlo, con una nota ufficiale, è stata la diocesi del New South Wales, una delle regioni del paese dei canguri. «È un onore intitolare la nostra scuola a un giovane così stimolante, che ha dimostrato che bambini e adolescenti possono vivere una vita devota a Dio e alla cura di coloro che li circondano» le parole del vescovo Macbeth-Green. 

Carlo Acutis, ecco la prima scuola in Australia

La scuola superiore sorgerà nella cittadina di Moama ed è stata progettata da ClarkeHopkins. Nel rendering a disposizione sul web si vede la faccia del giovane Carlo Acutis, proclamato beato da Papa Francesco il 10 ottobre 2020, impresso sulla facciata dell’edificio. Già in corso  colloqui a distanza con le famiglie per le iscrizioni. La scuola si concentrerà sulle arti liberali, la religione cattolica e l’uso consapevole della tecnologia. L’idea è perseguire quanto fatto dallo stesso Carlo Acutis, che sin da piccolo usava internet per diffondere il Vangelo ai suoi coetanei. Tant’è che, ancora oggi, è ricordato spesso come l’Influencer di Dio. 

Chi era Carlo Acutis

Carlo Acutis, ex studente del liceo scientifico dell’Istituto Leone XIII di Milano, aveva solo 15 anni quando morì a causa di una leucemia fulminante il 12 ottobre 2006. Alla sua morte subito la rete si mobilitò, con tanti devoti che, venuti a contatto anche sul web con Carlo, volevano condividere il cordoglio per la sua scomparsa. I tanti pellegrinaggi alla sua tomba, nel santuario della Spogliazione di Assisi, la proclamazione a beato di Papa Francesco e ora questo ennesimo riconoscimento dell’apertura in Australia di una scuola a suo nome, dopo che a novembre 2020 era nata già una scuola virtuale in Canada. In Italia gli è stata intitolata una fondazione che gestisce tre storiche scuole cattoliche di Reggio Emilia e provincia. Si attende solo che venga intitolata a Calo Acutis una scuola anche in Italia. Nel frattempo una sua reliquia a settembre tornerà nella diocesi di Milano, a Giussano, dal 2 al 4 settembre.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...