20.2 C
Milano
19. 05. 2022 07:26

Elezioni a Milano, Bernardo: “Con Salvini e i partiti ci sentiamo più che con mia moglie”

Il candidato Sindaco del centrodestra: "La pistola in ospedale? Aspetto i magistrati"

Più letti

Il candidato Sindaco del centrodestra alle prossime elezioni comunali a Milano, Luca Bernardo, ammette di sentire spesso il suo leader politico Matteo Salvini. E questa affermazione arriva dopo che Beppe Sala, suo sfidante e Sindaco uscente, aveva sottolineato la mancanza delle sue foto nella cartellonistica elettorale, dove invece campeggia lo stesso Salvini: «Con Matteo ci sentiamo tutti i giorni anche più volte al giorno e ci siamo detti che ci rivedremo tante volte a settembre, e anche con i partiti ci sentiamo quasi più che con mia moglie – le sue parole – Annarosa Racca? Non credo che sia nella lista, sicuramente mi ha dato assoluta disponibilità, di grande supporto. La lista è praticamente conclusa, ci sono nomi molto interessanti e molto importanti dal punto di vista professionale e dell’attività sociale. Il capolista potrebbe essere una donna. Quando vedrete le liste vedrete quanta gente importante e competente c’è dentro, siamo solidi e andiamo verso il 3-4 ottobre».

Elezioni a Milano, Bernardo e la pistola nell’armadietto al Fatebenefratelli 

E sulla questione pistola in reparto, notizia riportata da Repubblica,  Bernardo glissa: «Non ho letto questo articolo, ho già presentato una denuncia per diffamazione a mezzo stampa al tribunale di Milano: ora aspetteremo i magistrati».

 

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...