11.2 C
Milano
29. 02. 2024 23:29

Fashion Week record, oltre 70 milioni di euro di indotto turistico: +22,6%

Milano si prepara ad accogliere la Fashion Week di febbraio con grandi prospettive di crescita nell'indotto turistico

Più letti

Milano si prepara ad accogliere la Fashion Week di febbraio con grandi prospettive di crescita nell’indotto turistico. Secondo le stime dell’Ufficio Studi di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza, durante questa settimana della moda donna milanese, si prevede un afflusso di quasi 50.500 visitatori stranieri, registrando un aumento del 3,1% rispetto all’anno pre-Covid, e un incremento simile dei visitatori italiani, che raggiungeranno la cifra di 63.000, con un aumento del 3,3% rispetto al 2019. Complessivamente, rispetto al 2019, l’afflusso di visitatori aumenterà del 3,2%.

Fashion Week, i numeri

Inoltre, le previsioni per il periodo della prossima Fashion Week indicano un ulteriore miglioramento rispetto al 2023, con un aumento del 10,5% degli italiani e dell’11% degli stranieri. Questi dati promettono un periodo di grande vivacità per Milano e la sua industria della moda.

Milano Fashion Week

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Fashion Week e turismo

È interessante notare anche che il valore medio degli scontrini dei visitatori stranieri è in forte aumento, con un incremento del 19% rispetto al 2019, raggiungendo una media di 1.394 euro. Questo suggerisce un aumento della spesa turistica da parte dei visitatori stranieri, il che è una buona notizia per il settore commerciale e l’industria della moda milanese. La Fashion Week di febbraio si prospetta quindi come un evento di grande importanza non solo per il mondo della moda, ma anche per l’economia turistica di Milano, con previsioni molto positive per la crescita dell’indotto e il numero di visitatori.

Fashion Week, dichiarazioni

«Le previsioni della Fashion Week di febbraio – commenta Marco Barbieri, segretario generale di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza – sono positive sia per le presenze turistiche sia per l’indotto economico. Con numeri migliori rispetto al 2019, anno pre-Covid. E questi dati confermano il nuovo momento attrattivo di Milano che auspichiamo possa tradursi in crescita per le attività commerciali e ricettive».

In breve

FantaMunicipio #21: tutto il fieno che va in cascina in città

Settimana ricca di incontri, di novità e di fieno in cascina in città. Sono in via di definizione gli...
A2A
A2A