23.7 C
Milano
25. 06. 2022 12:33

Letizia Moratti da Dorno: “Il 95% delle persone ricoverate è costituito da non vaccinati”

Intervenuta all'inaugurazione del nuovo centro medico comunale, Letizia Moratti da Dorno lancia un monito: "La pandemia non è ancora finita"

Più letti

Letizia Moratti da Dorno avverte tutti: «La pandemia non è ancora finita». L’assessore al welfare di Regione Lombardia è intervenuta ieri all’inaugurazione del nuovo centro medico comunale della cittadina nel pavese, ricordando con fermezza che «Dobbiamo prestare la massima attenzione e intensificare gli sforzi per la campagna vaccinale, convincendo chi non si è ancora immunizzato e aumentando l’adesione alle terze dosi».

Letizia Moratti da Dorno: «Il 95% delle persone attualmente ricoverate nei nostri ospedali è costituito da non vaccinati».

A margine dell’inaugurazione, la vicepresidente di Regione Lombardia ha commentato il dato sui ricoverati negli ospedali regionali, traendo le logiche conclusioni: «È un dato che si commenta da solo. Il vaccino è l’unica vera arma per limitare la diffusione del virus».

Nell’ambito dei dati sull’indice Rt, la Moratti ha segnalato che anche la Lombardia è sopra il livello 1, seppure ancora leggermente inferiore alla media nazionale. «Vogliamo continuare ad essere tra le regioni verdi in Europa: potremo farlo solo attraverso il vaccino».

Infine ha fatto una panoramica sui dati relativi a lunedì 8 novembre, quando sono stati 3.000 i cittadini lombardi a prenotare la prima dose di vaccino e 25.000 quelli che si sono prenotati per la terza. «Un percorso virtuoso, che vogliamo continuare».

In Lombardia, ha spiegato Letizia Moratti, il 91,83 % dei residenti ha ricevuto almeno una dose e oltre l’89 % ha completato il ciclo: «Siamo quarti al mondo per percentuale di persone vaccinate, dopo Israele, Danimarca e Portogallo».

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...