9.6 C
Milano
21. 04. 2024 22:54

Maltempo, continua l’allerta meteo gialla: c’è rischio idraulico, Seveso e Lambro monitorati

Milano continua a fare i conti col maltempo

Più letti

Milano continua a fare i conti col maltempo. L’allerta meteo gialla per il rischio idrogeologico ordinario, emessa dal Centro Monitoraggio Rischi Naturali della Regione Lombardia, rimane in vigore, con la situazione che coinvolge anche il capoluogo lombardo. Questa allerta è attualmente attiva e continuerà fino alla mattina di domani, mercoledì 28 febbraio.

Maltempo, la situazione

In aggiunta, dalle ore 16:00 di oggi, è stata emessa un’allerta per il rischio idraulico, che rimarrà in vigore anch’essa fino alla mattina di domani. Il Centro Operativo Comunale (COC) della Protezione Civile è operativo per monitorare costantemente i livelli idrometrici dei fiumi Seveso e Lambro, oltre a coordinare eventuali interventi necessari in città.

Vasca anti esondazione del Seveso
Vasca anti esondazione del Seveso

Maltempo, il Seveso

Nel cuore dell’allerta meteo che ha interessato Milano a partire dal 9 febbraio 2024, l’assessore alla sicurezza Marco Granelli ha annunciato il successo della prova più significativa della vasca anti-esondazione, situata in un’area strategica della città. Questa prova, condotta con l’acqua del Seveso in piena, ha visto la vasca riempirsi fino a oltre metà della sua capienza, dimostrando l’efficacia di questa soluzione ingegneristica contro il rischio di esondazioni.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Maltempo, soluzione ingegneristica all’avanguardia

Realizzata da MM (Metropolitana Milanese) seguendo procedure concordate con le autorità competenti, la vasca è stata progettata per contenere l’acqua in eccesso durante le piene, evitando così che le zone circostanti subiscano danni da allagamenti. Una volta terminata l’allerta, la vasca verrà svuotata mediante pompe, pulita dai fanghi residui e ricostituita con acqua di falda per preservare l’ecosistema del lago artificiale creato.

In breve

FantaMunicipio #26: come tanti Ciceroni fai da te, alla scoperta di alcuni angoli di quartiere

Quante volte camminiamo per la città, magari distratti o di fretta, e non ci accorgiamo di quello che ci...