4 C
Milano
21. 01. 2022 18:42

A Milano un giardino intitolato all’icona gay Harvey Milk

Strenua opposizione della destra del Municipio 8 che ha emanato ben 264 emandamenti con nomi di papa per bloccare l'intitolazione

Più letti

A Milano verrà intitolato il giardino di piazza Sei febbraio all’icona gay Harvey Milk, celebre attivista dei diritti Lgbt americano a cui è stato anche dedicato il celebre film con Sean PennMilk“.

Un’estenuante opposizione della destra all’intitolazione ad Harvey Milk

Non è stato per nulla facile intitolare il giardino di piazza Sei Febbraio ad Harvey Milk. L’opposizione del consiglio del Municipio 8 ha presentato ben 264 emandamenti contro l’ordine del giorno della maggioranza. Con un discutibile gusto ad ogni emendamento è stato attribuito un nome di un papa: da papa Sisto V a Giovanni XIX.

harvey milk

Nonostante tutto l’ordine del giorno è stato infine approvato e l’intitolazione verrà effettuata. «È davvero fuori luogo la contrapposizione strumentale di un Papa a un attivista di diritti civili. Non ha senso – ha commentato la presidente Giulia Pelucchi -. I cittadini del Municipio 8 meritano di essere rappresentati in modo serio e costruttivo anche da chi fa parte della minoranza. E questo è il solito cattolicesimo della destra che di cristiano ha proprio poco».

L’intitolazione è stato accolta con piena soddisfazione dai Sentinelli di Milano, felici di veder i giardini, dove è gia presente una panchina arcobaleno, dedicata ad un’attivista per i diritti LGBT.

Chi era Harvey Milk?

Harvey Milk fu un attivista per i diritti omosessuali. Nel 1977 fu il primo consigliere comunale gay nella città di San Franciso., dove si battè per i diritti della comunità gay della città. Nel ’78 riuscì a far approvare una proposta di legge dal sindaco di San Francisco, George Moscone, che garantiva una maggior tutela agli omosessuali.

In seguito all’entrata in vigore, il consigliere Dan White, noto per le sue posizioni omofobe, rassegnò le sue dimissioni e decise di vendicarsi sparando e uccidendo il sindaco Moscone e lo stesso Harvey Milk.

 

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...