4.2 C
Milano
25. 01. 2022 18:53

Milano, rave party abusivo in uno stabile abbandonato: il blitz della polizia

I giovani si barricano dentro. Fermati i tre organizzatori del raduno

Più letti

Questa mattina la polizia ha effettuato un blitz in via Taverna, zona est della periferia di Milano: dei ragazzi avevano organizzato un rave party abusivo in uno stabile abbandonato.

Rave party abusivo: i giovani si barricano dentro

Alcuni residenti della zona di via Taverna hanno segnato alla Polizia un movimento insolito di giovani vicino ad un edificio abbandonato e musica ad alto volume.

Sono interventi subito personale Digos, pattuglie dell’Ufficio Prevenzione Generale, Polizia Scientifica e squadre dei Reparti inquadrati, i quali hanno accertato la presenza di oltre trenta ragazzi all’interno della struttura. I giovani si sono barricati dentro la struttura, sbarrando tutti gli ingressi, per cui è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per guadagnare l’accesso.

Una volta entrati gli agenti hanno identificato e allontanato tutti gli occupanti, segnalandoli all’autorità giudiziaria. Tre giovani sono stati trattenuti perché riconosciuti come gli organizzatori del rave party abusivo. Sono ancora in corso gli accertamenti del caso da parte della Polizia, la quale ha anche sequestrato le casse e tutte le attrezzature che erano state portate nell’edificio.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...