21.5 C
Milano
20. 05. 2022 03:02

Referendum su San Siro, Sala: «Sono assolutamente contrario»

Il sindaco Sala torna a parlare del futuro dello stadio bocciando categoricamente la possibilità di un referendum su San Siro

Più letti

Il futuro dello stadio Meazza di Milano è ancora incerto. Da un lato le richieste di Milan ed Inter e dall’altro il pensiero del Comune: dopo mesi di incontri e dibattiti non si è ancora giunti ad una soluzione definitiva. Tra le varie proposte lanciate infine c’è anche quella del referendum su San Siro, un modo per lasciare la decisione ai milanesi sul futuro della “Scala del Calcio”. Un’opzione che però non trova assolutamente concorde il primo cittadino, Beppe Sala.

Referendum su San Siro, Sala: «Solo su questioni etiche e morali»

«Sono radicalmente contrario ad un referendum su San Siro – ha dichiarato Sala -. I referendum a mio avviso vanno tenuti su questioni di natura etica e morale. Siamo delegati dai cittadini per prendere delle decisioni e non possiamo scaricare sui cittadini le nostre decisioni».

I Verdi, alleati del sindaco nelle ultime elezioni, hanno proposto nelle scorse settimane di indire un dibattito pubblico sullo stadio. Nel frattempo proseguono le proteste: oggi il Comitato San Siro ha organizzato un flash mob proprio davanti Palazzo Marino.

«Va sempre bene discutere delle cose e approfondire – ha aggiunto il sindaco -, è chiaro che se il dibattito deve essere lo stadio si o lo stadio no questo non va bene. Questa è una responsabilità che io mi sono ampiamente preso e cioè di aver portato con tempo e pazienza le società ad accettare le nostre condizioni e questa mi sembra una cosa molto buona quindi non credo che ci sia più spazio dal nostro punto di vista per ripensamenti».

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...