6.8 C
Milano
19. 01. 2022 18:11

Ancora degrado in stazione Centrale: uomo in coma dopo una rissa a bottigliate

La stazione Centrale è ancora teatro di violenza: un diverbio tra due uomini si trasforma in una rissa a bottigliate

Più letti

Ancora violenza e degrado a Milano. In stazione Centrale è scattata ieri sera una rissa tra due immigrati irregolari terminata con violenti colpi di bottiglia.

Rissa in stazione Centrale: i protagonisti in ospedale

La violenza è scoppiata intorno alle 23. I motivi sono ancora da chiarire, ma come spesso accade in certe situazioni, potrebbero essere futili. Fatto sta che dopo un acceso diverbio un 22enne egiziano e un 30enne marocchino, entrambi irregolari, sono passati dalle parole ai fatti.

rissa stazione centrale

Si sono colpiti entrambi ripetutamente con diverse bottigliate fino a quando non sono intervenuti gli agenti della Polfer che hanno allertato anche i soccorsi. I due sono stati trasportati al pronto soccorso in codice rosso, rispettivamente al Niguarda e al Policlinico. Hanno riportato ferite al volta, alla bocca e al naso. Il quadro clinico è grave ed uno è addirittura in coma, ma nessuno dei due dovrebbe essere in pericolo di vita.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...