8.6 C
Milano
28. 02. 2024 04:06

Roger Federer dice basta: nel 2001 il suo primo torneo ATP a Milano

La prima vittoria, bellissima, è datata 4 febbraio 2001 al Palalido di Milano: una data storica per lo sport

Più letti

Si ritira Roger Federer. Una pessima notizia per gli amanti del tennis che non potranno più ammirare le gesta da professionista del più talentuoso giocatore mai esistito sulla terra. Il suo rovescio rimarrà nella storia del tennis e il suo ritiro è stato accolto da milioni da messaggi di stima. Anche Milano celebre l’addio del campione svizzero.

Rogert Federer si ritira: a Milano vinse il suo primo torneo ATP

Federer, 41 anni, ha vinto in carriera venti titoli del grande slam e in tutto 103 tornei da professionista ma gli ultimi infortuni e la recente operazione ad un ginocchio l’hanno costretto a fermarsi a lungo e l’ultima sua apparizione risaliva ormai ai quarti di finale a Wimbledon nel 2021: «Devo riconoscere che è arrivato il momento di mettere fine alla mia carriera e pertanto la Laver Cup, che si svolgerà a Londra dal 23 al 25 settembre prossimi, sarà il mio ultimo evento Atp. Continuerò a giocare a tennis, ma non negli Slam o ai tornei del circuito Atp», scrive sul suo profilo Instagram. La prima vittoria, bellissima, è datata 4 febbraio 2001 al Palalido di Milano: una data storica per lo sport, con lo svizzero che regolò a fatica il francese Julien Boutter, scrivendo la prima pagina di una leggenda.

roger federer

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Milano era il teatro di uno degli eventi che avrebbero cambiato la storia dello sport. Il 19enne Roger Federer, ragazzo di grande talento n°27 del ranking, conquistava il suo primo torneo ATP della carriera. Ne sarebbero seguiti altri 102 ma questa è un’altra storia. Per il momento è giusto godersi le giocate di questo straordinario campione fuori dal comune ma con un talento immenso.

In breve

FantaMunicipio #21: tutto il fieno che va in cascina in città

Settimana ricca di incontri, di novità e di fieno in cascina in città. Sono in via di definizione gli...
A2A
A2A