3.7 C
Milano
20. 01. 2022 23:35

Salvini sposa il nucleare: «È l’energia più green e sicura»

Il leader della lega rilancia il ritorno al nucleare: «Basta farsi impressionare dalla serie Chernobyl»

Più letti

Salvini sposa il nucleare e certamente non è una novità. Già nei mesi scorsi, facendo anche eco al governatore lombardo, Attilio Fontana, il leader della Lega aveva paventato la possibilità di un ritorno all’energia atomica. Quest’oggi ha ribadito il concetto alla scuola di partito organizzata a Milano.

Salvini sposa il nucleare: «Basta col politicamente corretto».

Durante il suo intervento alla scuola di partito organizzata a Milano, Salvini ha sottolineato che è il momento di passare dalla teoria alla pratica. «Porteremo a Roma dei dati di fatto – ha sottolineato il “capitano” leghista -. Si parla di transizione ecologica, di Greta Thunberg, di Cop 26 e di tanto altro. È ora di finirla con quel politicamente corretto pubblicizzato dai progressisti e dai sociali. Porteremo dati di fatto, non solo per i tecnici, ma anche per i cittadini desiderosi di risparmiare in bolletta».

La soluzione per risparmiare in bolletta è solo una: il ritorno all’energia atomica. Per questo motivo, ancora una volta Salvini sposa il nucleare. «L’energia più pulita, meno costosa, meno impattante, più green e sicura al mondo è il nucleare di ultima generazione – ha concluso -. È il momento di smetterla di farsi suggestionare dalla serie Chernobyl».

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...