22.7 C
Milano
18. 05. 2022 01:31

Simone Barlaam nella storia: oro e record paralimpico a Tokyo 2020 per l’atleta milanese

"Ho finito la tripletta Europei, Mondiali, Paralimpiadi, ora me la godo"

Più letti

Il nuotatore milanese Simone Barlaam ha vinto la medaglia d’oro nei 50 metri stile libero S9 maschili alle Paralimpiadi di Tokyo, siglando anche il nuovo record paralimpico. L’azzurro, dopo una subacquea non perfetta e una partenza un po’ a rilento, ha chiuso la sua prova in 24.71 con una rimonta superba, nuovo record paralimpico. Precedendo sul raggiando il russo Denis Tarasov e l’americano Jamal Hill, rispettivamente medaglia d’argento e bronzo.

Simone Barlaam nella storia, oro e record paralimpico

Simone Barlaam, ai microfoni Rai, esplode di felicità: «Non  era per niente facile – confessa – il livello, com’è giusto che sia in una Paralimpiade, è altissimo. Il mio tempo non era dei migliori, nonostante fosse già record paralimpico in batteria, ma per fortuna sono riuscito a prendere l’oro. Ho finito la tripletta Europei, Mondiali, Paralimpiadi. Adesso mi godrò questo podio e poi testa alle altre gare». 

L’entusiamo del milanese Simone

Simone Baarlam conclude: «Non ho ancora realizzato ciò che ho fatto, ho fatto solo un 50 decente per ciò a cui sono abituato. Ho la testa che va a mille, come una montagna russa, devo metabolizzare. Non è facile partire con tutte le aspettative del mondo alle spalle e un po’ me la stavo facendo sotto, per dirla terra a terra. Viva la sincerità, perché adesso non saprei come altro esprimermi! Non riesco manco a parlare bene, sono euforico e ho tanta carica per i prossimi giorni di gare».

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...