24.6 C
Milano
19. 05. 2022 00:40

Afghanistan: a Milano si sostiene Pangea Onlus con l’arte

Il 5 settembre il mercatino di beneficenza, ecco come partecipare

Più letti

Domenica 5 settembre si terrà un mercatino di beneficenza a Milano per la situazione emergenziale in Afghanistan. Ad annunciarlo è artforpeople.it con un post sui suoi canali social «Stiamo organizzando – si legge – un mercatino di beneficenza per devolvere l’intero ricavato a Pangea Onlus, associazione no profit che dal 2003 si occupa dei diritti delle donne in Afghanistan e che dopo i recenti sviluppi a Kabul si sta occupando di trarle in salvo. Partecipa, dona e porta a casa qualche splendida opera! Saranno aggiudicabili disegni e dipinti, oggettistica e gioielli, CD e libri e tanto altro ancora. Tutte le opere sono prodotte dai nostri artisti 🙂 👩🏻‍🎨».

Afghanistan, come e dove partecipare per sostenere il progetto di artforpeople.it

Il messaggio prosegue «Quando si terranno i banchetti? Domenica 5 settembre 2021, dalle 10:00 alle 16:00 presso i giardini pubblici Falcone e Borsellino davanti al liceo Volta a Milano. Come funziona? Tramite il modulo https://linktr.ee/ArtForPeople raccogliamo le VOSTRE opere artistiche donate, che possono essere di tutti i tipi! Da dipinti a disegni, da CD contenenti le vostre produzioni a oggettistica e gioielli creati da voi. HAI ZERO DOTI ARTISTICHE MA VUOI COMUNQUE AIUTARE? Tranquillo, c’è spazio per tutti! Vieni a trovarci durante il mercatino domenica 5 – accettiamo solo contanti e teniamo traccia di tutto tramite ricevute di carta carbone – oppure sostieni l’iniziativa seguendoci su instagram su @artforpeople.it, condividendo i nostri post e parlandone in giro. Scrivici nei DM o per mail per contribuire all’organizzazione dei nostri banchetti.  Per qualsiasi domanda o informazione @artforpeople.it su instagram o scrivici tramite mail su artforpeople.it@gmail.com».

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...