15.8 C
Milano
10. 05. 2021 07:08

Il papà è in terapia intensiva: i figli creano una radio per stargli vicino

L'iniziativa dei giovani ragazzi per supportare il povero padre costretto da mesi in un reparto di terapia intensiva

Più letti

Una storia più forte della malattia. Una storia in cui l’amore di una moglie e dei propri figli varca qualunque ostacolo per aiutare chi sta passando un momento difficile. È la storia di Enzo, 65enne di Garbagnate Milanese, ricoverato dallo scorso ottobre in terapia intensiva all’ospedale di Legnano per aver contratto il Covid.

La vicenda. Da quando Enzo è entrato in terapia intensiva la moglie ed i suoi figli non lo hanno più potuto incontrare. L’unico momento di contatto sono le videochiamate messe a disposizione dall’ospedale.

Tuttavia per i cari di Enzo questo non era sufficiente. Così i suoi figli hanno creato un modo per stargli vicino attraverso una delle sue passioni più grandi la musica.  Si sono inventati “Radio Enzo”.

Utilizzando un programma di registrazione, hanno messo insieme alcuni brani musicali, i preferiti dal padre, insieme ai loro incoraggiamenti vocali. Il file così creato viene inviato al tablet dell’ospedale e il personale della terapia intensiva lo fa ascoltare ad Enzo.

L’iniziativa è talmente piaciuta al personale medico che si sta pensando di estenderla anche agli altri pazienti per farli sentire più vicini alle proprie famiglie. In fondo come si dice, l’amore genera amore.

In breve

Festa Inter, tifoso perde il treno e va a prostitute: accoltellato

Ieri è andato in scena una nuova festa per l'Inter scudettato. Tra i tifosi in festa a Milano anche...