14.9 C
Milano
21. 04. 2024 20:08

In Lombardia mancano 500 infermieri? La Regione li prende in Sudamerica

L'assessore al Welfare Guido Bertolaso partirà per l'Argentina e per il Paraguay con l'obiettivo di reclutare addetti al comparto sanitario

Più letti

Regione Lombardia proverà a reclutare infermieri stranieri in Sudamerica per compensare alle carenze di organico. Lo ha spiegato l’assessore al Welfare Guido Bertolaso in un’intervista, sottolineando che presto partirà per l’Argentina e per il Paraguay con l’obiettivo di far arrivare entro la fine del 2024 tra i 400 e i 500 infermieri.

In Lombardia mancano 500 infermieri

«Speriamo di riuscire ad avere questi 500 infermieri in più per poter utilizzare al meglio le nostre case di comunità per dare una risposta migliore ai nostri cittadini che oggi fatichiamo a dare a causa del numero risicato di addetti al comparto sanitario, infermieri e medici», ha commentato il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana a margine di una conferenza a Palazzo Lombardia.

Fontana Lombardia
Attilio Fontana [Lombardia]
«La strategia è cercare di dare una risposta con la massima urgenza a quelle carenze di organico che io sto denunciando da anni e che adesso evidentemente sono state suffragate e confermate dalla realtà. Queste assunzioni consentirebbero di superare il momento più critico delle necessità della nostra Regione in attesa dei provvedimenti che questo governo sta assumendo per allargare il numero delle persone che possono iscriversi alle facoltà universitarie sia di medicina sia di infermieristica e che queste misure possano dare i loro risultati», ha concluso Fontana.

In breve

FantaMunicipio #26: come tanti Ciceroni fai da te, alla scoperta di alcuni angoli di quartiere

Quante volte camminiamo per la città, magari distratti o di fretta, e non ci accorgiamo di quello che ci...