6.8 C
Milano
19. 01. 2022 18:05

«Tutti matti per il riso», l’iniziativa del Progetto Itaca per la Giornata Mondiale della Salute Mentale

Il 9 e il 10 ottobre in piazza a Milano arriva "Tutti matti per il riso", l'iniziativa del Progetto Itaca per raccogliere fondi in occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale

Più letti

Nella straordinaria cornice di “INAUGURATION DAYS” presso Superstudio Maxi in via Moncucco 35 a Milano, Fondazione Progetto Itaca ha presentato l’evento nazionale di raccolta pubblica di fondi “Tutti Matti per il Riso” che si terrà il 9 e il 10 ottobre nelle principali piazze italiane in occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale.

L’iniziativa di Progetto Itaca

L’evento giunto ormai alla VII edizione, porterà oltre 300 volontari di Progetto Itaca nelle principali piazze italiane per promuovere un’informazione corretta e sensibilizzare la comunità per superare lo stigma e il pregiudizio sulle patologie mentali. Sarà possibile sostenere le attività con una donazione, a fronte della quale verrà offerta una confezione da 1kg di pregiato riso Carnaroli o Ribe integrale.

Testimonial dell’iniziativa per il secondo anno consecutivo è Antonio Guida, Executive Chef del ristorante Seta del Mandarin Oriental a Milano. Lo chef ha realizzato per l’occasione due esclusive ricette “Risotto con zucchine trombetta e semi misti” e “Risotto con lampone e crema di erbe” che verranno consegnate in regalo a tutti coloro che sosterranno l’iniziativa.

«Esprimo la mia gratitudine di essere il testimonial di questa iniziativa e invito tutti a venire a scoprire le due ricette esclusive che ho creato per l’occasione. Donare fa bene, soprattutto a se stessi!» afferma Antonio Guida, Executive Chef del ristorante Seta del Mandarin Oriental a Milano.

«Youth in Mind», arriva anche un nuovo progetto formativo

In quest’occasione è stato presentato anche il nuovo progetto “Youth in Mind” che si propone di sviluppare in 11 città d’Italia – Milano, Torino, Genova, Brescia, Parma, Bologna, Rimini, Firenze, Roma, Napoli, Campobasso – programmi di informazione, sensibilizzazione e supporto per la salute mentale durante l’adolescenza.

Ciò sarà effettuato attraverso esperienze formative in presenza e/o in digitale per ragazzi e ragazze delle scuole secondarie superiori, insegnanti e genitori, e attraverso gruppi di formazione e supporto alle famiglie con figli adolescenti che vivono una sofferenza mentale. Il progetto si articola in quattro interventi che si completano tra loro per supportare giovani, insegnanti e genitori: Prevenzione nelle Scuole, “Ending the silence” per genitori, “Ending the silence” per insegnanti, sportello di ascolto e orientamento “Itaca Incontra”.

Con i fondi raccolti Progetto Itaca amplierà e rinnoverà i propri servizi nel campo della Salute Mentale e potrà aprire nuove sedi sul territorio nazionale, garantendo una maggiore capillarità e presenza in Italia.

Tra i partner del progetto portano la loro testimonianza Esselunga, che supporta le attività grazie alla raccolta Punti Fidaty, e la casa farmaceutica Lundbeck Italia, che sostiene la formazione per gli insegnanti e i genitori.

«Il Progetto Youth in Mind è fondamentale per informare i giovani sul disturbo mentale, aggravato dalla pandemia soprattutto per questa fascia d’età – commenta Carola Moretti, Presidente di Progetto Itaca Milano -. È possibile così favorire un intervento tempestivo e un sostegno adeguato a tanti giovani e alle loro famiglie che si trovano ad affrontare situazioni di disagio».

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...