20.2 C
Milano
19. 05. 2022 07:35

Vaccini ai giovani: hanno già aderito il 65% tra i 12 e i 19 anni

Sono numeri di una campagna di successo, per ora

Più letti

Prosegue spedita la campagna di vaccini ai giovani, con numeri che fanno ben sperare, hanno già aderito il 65% dei giovani tra i 12 e i 19 anni di età. Numeri, che sono la cartolina di tornasole di una campagna di successo, riportati in una nota dall’assessorato al Welfare di Regione Lombardia. «Sono poco meno di 495.000 – si legge – gli adolescenti lombardi che hanno aderito alla campagna vaccinale (65%); di essi, 379.699 (circa il 50%) hanno ricevuto almeno la prima dose di vaccino, mentre sono 234.208 i giovani (30%) che hanno gia’ completato il ciclo vaccinale».

Vaccini ai giovani, il 65% ha già aderito

«Regione Lombardia, in accordo con la struttura commissariale guidata dal generale Francesco Figliuolo – prosegue la Nota – ha scelto di proseguire la campagna, anche con i giovani, mediante l’adesione con prenotazione sul portale dedicato, a cui segue la somministrazione entro 48 ore presso il centro prescelto”. “Si tratta di una scelta organizzativa – conclude l’assessorato – che permette di controllare meticolosamente l’agenda, evitando possibili assembramenti nei punti vaccinali e inutili perdite di tempo. Vengono infatti fissati appuntamenti veloci con giorno e ora chiari”.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...