La quarta serata di Sanremo 2020 rivista dai nostri giudizi: tanto da raccontare, tanto da rivedere nel penultimo segmento del Festival numero settanta.

 

1 alla Clerici e all’augurio ai genitori di Amadeus
«Tieni da conto i genitori finché ci sono». I coniugi Sebastiani, genitori di Amadeus, ringraziano Antonellina.

2 a Morgan
Difficile pensare che ieri sera non sia calato il sipario sulla carriera complessa e tormentata di un artista che non ha più il controllo di se stesso.

3 all’orario di chiusura
Non sarà il record di sempre (si registrano serate terminate addirittura alle quattro di notte negli anni Ottanta), ma resta il record dei nostri tempi. E domani finirà dopodomani, o forse lunedì.

4 all’eliminazione prematura di Fasma
Inspiegabile. E contestualmente, aggiungiamo, dettato da un sistema di votazione in sala stampa che lo ha senza dubbio penalizzato.

5 alla Novello al pianoforte
Non certo un voto sulla qualità, quanto sull’opportunità di inserire questo momento alle due e un quarto, prima delle classifiche finali ed in pieno Bugo-Morgan gate.

6 a Ghali
Torna sotto i riflettori e cerca di lasciare il segno. Non può ancora sapere cosa sarebbe successo di lì a qualche ora. Relegato, poi, sul Nutella Stage.

7 a Bugo
Quando arrivi al limite. Punto. Sbaglia solo ad abbandonare il palco, ma in quella situazione è molto difficile anche solo sperare di essere un minimo razionali.

8 a Fiorello
Diverte e, soprattutto, si diverte. Magico il racconto della pipì a sessant’anni, impensabile vederlo così a suo agio nel ruolo di spalla di Amadeus.

9 ad Achille Lauro
Nella concezione di libertà artistica e di pensiero, è indubbio che da quest’anno esisterà un pre e un post Achille Lauro. Un messaggio che serve, soprattutto a chi pensa che non serva.

10 a Vincenzo Mollica
Un momento di storia, prolungato in sala stampa. Si chiude un’era, difficilmente se ne aprirà un’altra della stessa caratura.

Sanremo 2020, quarta serata da 1 a 10: Bugo, Morgan e la resa dei conti offuscano la notte di Mollica
Sanremo 2020, quarta serata da 1 a 10: Bugo, Morgan e la resa dei conti offuscano la notte di Mollica