3.9 C
Milano
27. 01. 2023 13:07

Università di Milano sempre più straniera: aumentano gli studenti internazionali

Il 45% di loro arriva da Cina, India e Iran

Più letti

L’università di Milano parla sempre più straniero: nell’anno accademico 2021-2022 sono stati 17 mila gli studenti internazionali iscritti agli otto atenei cittadini, il 13% in più rispetto all’anno precedente. In tutta la Lombardia sono in totale 20.300 e quasi uno su due arriva dall’Asia. Lo rivela l’indagine annuale di Assolombarda sulla presenza straniera negli atenei milanesi.

Università di Milano, tanti arrivi dall’Asia

Se le università di Milano accolgono sempre più studenti provenienti dall’estero, il merito è anche degli accordi con gli atenei stranieri: oltre 6.100 quelli attualmente in vigore, soprattutto con università di Spagna, Francia e Germania. Come detto però, è molto forte la provenienza dall’Asia: una percentuale altissima, il 45%. Cina, India e Iran sono i paesi più rappresentati.

statale di milano

I corsi preferiti dagli stranieri

I corsi preferiti dagli studenti stranieri che frequentano le università di Milano sono i corsi Stem (scienze, tecnologie, ingegneria e matematica): a sceglierli è il 43% degli stranieri, contro il 30,2% medio negli atenei di Milano. «L’approccio globale degli atenei ha una ricaduta positiva anche sugli studenti italiani, consentendo loro di dialogare con culture diverse», commenta Monica Poggio, vicepresidente di Assolombardia.

Il Covid frena gli Erasmus

Risulta invece in netto calo il numero degli studenti che hanno preso parte a progetti come l’Erasmus, probabilmente a causa della pandemia Covid che negli ultimi anni ha limitato la mobilità. Nel 2021-2022 dalla Lombardia sono partiti all’estero soltanto 5.900 studenti italiani, un terzo in meno dell’anno precedente. Stessa storia per quanto riguarda gli arrivi, con un -57%.

In breve

FantaMunicipio #17: così le rotonde diventano piazze

Cantieri sempre aperti a Milano dove molte rotonde cambieranno pelle. La notizia della settimana è l'avvio dei cantieri per...