24.6 C
Milano
20. 05. 2022 23:03

Un fine settimana con gli AgruMI

A Villa Necchi Campiglio torna la manifestazione dedicata ai frutti e ai loro aromi

Più letti

Domani e domenica Villa Necchi Campiglio, bene del FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano a Milano, ospiterà la decima edizione di AgruMI, un fine settimana alla scoperta degli agrumi e dei loro aromi, colori e sapori.

La ricca esposizione, allestita tra il giardino e il campo da tennis coperto della villa, permetterà ai visitatori di conoscere un patrimonio di biodiversità tipica dei paesaggi mediterranei, rimanendo nel cuore della città, e di acquistare piante, frutti, mieli, birre aromatizzate, profumi, cosmetici, raffinati decori e altri prodotti selezionati sulla base della loro qualità e particolarità: dal limone di Sorrento al chinotto di Savona; dal lime dei Caraibi al delizioso ibrido siciliano tacle, che nasce – come suggerisce il nome – dal tarocco e dalla clementina; dal dolce “Foglia Allegra”, composto da un croccante su una foglia di limone, alle marmellate di arance del Giardino della Kolymbethra,

Bene del FAI nella Valle dei Templi (AG), da cui provengono frutti di varietà rare, molto apprezzate dagli appassionati del settore. Il pubblico potrà ammirare una collezione straordinaria di piante di agrumi raccolte negli anni da Davide Chiaravalli, che presenterà una rassegna tra le più complete delle diverse varietà esistenti.

Il florovivaista, inoltre, metterà a disposizione dei visitatori la sua esperienza e li accompagnerà in “percorsi ragionati” tra gli stand – sabato alle 15.00 e domenica alle 14.00, offrendo “consigli per gli acquisti” e illustrando curiosità sui prodotti. Domani la manifestazione sarà aperta dalle 12.00 alle 18.00, domenica, dalle 10.00 alle 18.00. Il biglietto intero costa 7 euro, mentre per visitare la villa il costo sale a 15 euro. Informazioni e dettagli su programma ed espositori su faiagrumi.it.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...